Live

Lago d’Orta, tragedia in una piscina termale: muore ragazza di 30 anni

In un centro termale del Lago D'Orta una ragazza di 30 anni ha perso la vita per un malore improvviso. Inutili i soccorsi

Doveva essere un semplice weekend di svago in un centro benessere del Lago D’Orta. Invece per Chiara Spigolon, ragazza di 30 anni della provincia di Milano, la gita si è trasformata in tragedia. Il dramma è avvenuto nel pomeriggio di sabato 9 ottobre quando la ragazza, dopo essere stata in una sauna del centro, è stata trovata annegata nella piscina termale interna. L’ipotesi più accreditata è che causa del decesso sia stato un malore improvviso.

Lago d’Orta, tragedia in una piscina termale

Il tragico avvenimento è avvenuto nel centro benessere Mandali di Quarna Superiore (Vb), sul Lago d’Orta. A lanciare l’allarme una cliente del centro benessere, che ha subito chiamato i soccorsi contattando il 118. I diversi tentativi di rianimare la ragazza, però, non sono stati sufficienti a salvarle la vita.