Jeremy Renner, incidente sulla neve: l’attore degli Avengers è in gravi condizioni

Jeremy Renner, incidente sulla neve per l'attore statunitense conosciuto per aver interpretato Occhio di Falco negli Avengers.

Jeremy Renner è rimasto coinvolto in un incidente sulla neve nei pressi di una sua abitazione in Nevada. La conferma è arrivata direttamente dall’agente dell’attore che ha dichiarato che sono in corso delle cure all’attore che è in gravi condizioni.

Jeremy Renner, incidente sulla neve

Jeremy Renner è in gravi condizioni. L’attore statunitense, 52 anni, è rimasto coinvolto in un incidente sulla neve. Il 13 dicembre scorso, Renner ha postato su Twitter una foto di un’auto sepolta dalla neve con la didascalia “La nevicata del lago Tahoe non è uno scherzo”. L’attore possiede un’abitazione vicino al monte Rose-Ski Tahoe, un’area vicino a Reno, Nevada, che è stata colpita dalle tempeste di neve nelle scorse settimane.

Renner è stato candidato agli Oscar come miglior attore e miglior attore non protagonista per i suoi ruoli in “The Hurt Locker” e “The Town”. Ha anche interpretato il ruolo di Clint Barton, noto anche come supereroe Occhio di Falco, in diversi film Marvel e in una recente miniserie.

L’attore degli Avengers è in gravi condizioni

“La sua famiglia è con lui e sta ricevendo cure eccellenti”, ha aggiunto l’agente dell’attore. Dunque, è arriva una conferma ufficiale dell’incidente che ha coinvolto Renner. Secondo alcune fonti, l’attore è stato travolto dalla neve mentre la spalava nei pressi della sua abitazione in Nevada, proprio dove si sono registrate le tempeste.

 

LEGGI ANCHE: Mehdi, chi era l’ex studente dell’Università di Bologna ucciso in Iran. Messaggio di Zaki dopo la sua morte