Ischia, suora arrestata per maltrattamenti su minori: indagate tre consorelle

Suora arrestata ad Ischia, è accusata di maltrattamenti su minori: incastrata da un video. Indagate anche la madre superiora e tre consorelle.

Suora arrestata per maltrattamenti sui minori di un istituto religioso di Ischia. Schiaffi e botte ai bimbi in attesa di affidamento, la religiosa inchiodata da un video. Si indaga anche sulla madre superiora e altre due consorelle.

Ischia, suora arrestata per maltrattamenti su minori: picchiava i bimbi di un istituto religioso

Una suora dell’Istituto religioso di Santa Maria della Provvidenza a Casamicciola Terme, sull’isola di Ischia, è stata arrestata per maltrattamenti su minori.

La religiosa è sotto indagine anche con l’accusa di lesioni personali aggravate violenza privata. Misure cautelari anche per la madre superiora e altre due consorelle, sottoposte, invece, a divieto di dimora in Campania. Le indagini dei carabinieri e della sezione “Tutela fasce deboli” della procura di Napoli, hanno portato alla luce i comportamenti violenti delle quattro suore nei confronti dei bambini sotto la loro tutela. L’istituto ospita infatti diversi bimbi in attesa di affidamento, adozione o affido in seguito a provvedimenti giudiziari.

Il filmato che incastra la suora: schiaffi, botte e tirate di capelli a due fratellini

Gli investigatori si sono attivati a causa di un filmato girato da un minorenne ospite dell’istituto. Nel video, si vedrebbe la suora che prende a schiaffi e tira i capelli ad un bimbo di 4 anni. Suo fratello, un bambino di 8 anni, interviene per difenderlo, ma la donna risponde schiaffeggiando anche lui. La suora ripresa nel filmato è quella finita in manette.

Secondo le informazioni raccolte dagli agenti, tutte e quattro le consorelle avrebbero messo in atto comportamenti di questo tipo. Le suore avrebbero inoltre sequestrato i cellulari dei minori, per evitare che potessero scattare foto o riprendere video degli abusi.