Intervista Gianluca Grignani, il cantante confessa: “Non vedo tre dei miei figli”

In un'intervista, Gianluca Grignani confessa di non vedere tre dei suoi figli già da diverso tempo, stessa situazione con il padre.

Sempre conosciuto per la sua vita al di fuori dell’ambito musicale, Gianluca Grignani non ha mai smesso di raccontarsi, mostrando un lato molto più intimo di sé. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, il cantante non si è trattenuto. Gianluca Grignani confessa infatti di non vedere tre dei suoi figli già da diverso tempo, stessa situazione con il padre.

Gianluca Grignani confessa: le sue parole

Tra i diversi personaggi che calcheranno il palco di Sanremo 2023, c’è anche il cantante milanese classe ’72. Dallo stile di vita sempre sregolato e al limite, al suo repertorio canoro, ancora una volta lascia parlare di sé, dopo aver rilasciato importanti – e sorprendenti – dichiarazioni.

Ad ascoltarlo il Corriere della Sera, con cui ha parlato anche della sfera privata:

Non vedo i miei figli non perché non lo voglia ma perché la mia responsabilità ha fatto sì che io decidessi che questa è la cosa giusta da fare. E questo fa male. Davanti ai figli avrei dovuto gridare e invece sono stato zitto”.

L’artista lombardo ammette di avere rapporti soltanto con la figlia maggiore – Ginevra – avuta con la sua ex moglie, Francesca Dall’Olio. Gli altri tre figli portano il nome di Giselle, Giosuè, Giona.

Si è discusso anche sul brano che porterà al festival intitolato “Quando ti manca il fiato“, il quale racconta di una telefonata avuta con sua padre, che gli aveva domandato se si sarebbe recato al suo funerale. Un rapporto non sempre lineare e continuo, dato che per diverso tempo i due non hanno avuto contatti per circa dieci anni:

“Sarà stato una decina di anni fa, era un periodo in cui mi si era rimarginata la ferita provocata della separazione dei miei che era avvenuta quando avevo 18 anni. Era stata una separazione non gestita, ma non fra padre e madre quanto fra padre e figlio. Lui se ne è andato in maniera poco consona: ha messo in mezzo me. Mi sono sentito solo. Non aveva fatto le scelte che sto facendo io ad esempio”.

Tanto tempo per ricucire una ferita e superare quanto successo. Gianluca Grignani, in vista del festival della musica italiana, presenta un’altra sfaccettatura della sua persona.