Gli esplode lo stomaco dopo una grigliata: è successo a Modena

Gli esplode lo stomaco dopo una grigliata: accade nel giorno di Pasquetta e l'uomo ancora oggi è ricoverato in ospedale.

Gli esplode lo stomaco dopo una grigliata: succede tutto nel giorno di Pasquetta. Un uomo di 43 anni di Modena per digerire fa la scelta sbagliata e finisce in ospedale.

Gli esplode lo stomaco dopo una grigliata

Succede a Modena nel giorno di Pasquetta: un 43enne dopo la grigliata di carne, tanta birra, pizza la cena non riusciva a digerire. Così ha pensato bene di bere velocemente dell’acqua gasata con bicarbonato.

Poco dopo, ecco una forte pressione allo stomaco, che, si scoprirà poi, si era lacerato: «una sorta di esplosione» racconterà il paziente. Quando il 43enne ha iniziato ad avere i primi sintomi, dolori addominali e difficoltà a parlare, ha chiesto alla compagna di chiamare il 118. È stato così trasferito in ospedale d’urgenza. Era in gravissimo stato settico fanno sapere dall’ospedale.

L’uomo è ancora ricoverato

A riportare la vicenda è il Resto del Carlino di Modena: secondo quanto ricostruito, l’uomo si è recato all’ospedale la sera di Pasquetta, intorno alle 22.50, con fortissimi dolori all’addome.

Quando è arrivato in ospedale, immediatamente c’è stata una prima operazione e poi ne è seguita una seconda, dopo una settimana, per posizionare una digiunostomia di alimentazione. Ricoverato in chirurgia d’urgenza, l’uomo attende di tornare in sala operatoria per la ricostruzione dello stomaco. Micaela Piccoli ha eseguito una resezione gastrica subtotale, poi il paziente è stato trasferito in terapia intensiva. “Occorre prestare grande attenzione all’alimentazione, non solo alla quantità di cibo che si ingerisce, ma anche a che alimenti si mischiano”, spiega Piccoli.

LEGGI ANCHE: Crotone, giocatori aggrediti dai tifosi dopo la retrocessione in Serie C