Gianluca Vialli come sta? La madre e il fratello sono rientrati in Italia

Gianluca Vialli come sta: ci sono degli aggiornamenti dopo le notizie negative che sono circolate nelle ultime ore.

Gianluca Vialli come sta: nelle ultime ore si è detto e scritto tanto sulle condizioni di salute dell’ex giocatore e collaboratore di Mancini. Il viaggio della madre a Londra aveva fatto presagire il peggio.

Gianluca Vialli come sta?

Gianluca Vialli sta affrontando la più dura e difficile della sua vita fuori dal terreno di gioco: la lotta contro il tumore. Una battaglia che, ad ogni modo, lo ha obbligato a lasciare la nazionale italiana per dedicarsi alle cure personali.

Nelle ultime ore, da Londra, dove l’ex attaccante si è trasferito per viverci anni fa, è arrivata la notizia che le sue condizioni si sono aggravate al punto da obbligarne il ricovero in una clinica londinese. Inoltre, secondo le informazioni che circolano, pare che anche la madre 87enne, alla notizia del ricovero, sia volata a Londra per stare vicino al figlio. Gli ultimi aggiornamenti dicono che la situazione non è critica come circolavano ieri le notizie. Vialli è seguito a Londra dall’oncologo David Cunningham e da una squadra di infermieri, che come fa sapere Repubblica, nonostante lo sciopero, sono rimasti in reparto.

La madre e il fratello sono rientrati in Italia

La mamma e uno dei fratelli di Vialli, dopo la visita lampo nella clinica di Londra, dove si sta sottoponendo a cure specifiche, hanno fatto ritorno a Cremona. Bocche cucite e nessuna dichiarazione al loro ritorno, un particolare che potrebbe far ben sperare sulle condizioni di salute che rimangono sempre in allerta, vista la situazione.

 

 

LEGGI ANCHE: Gianluca Vialli, cosa aveva detto sul tumore: “L’ospite indesiderato è sempre con me”