Germania, topless autorizzato in piscina: via libera per le donne

Germania, topless autorizzato per le donne in piscina. La svolta arriva in una cittadina tedesca che si trova ad essere la prima.

Germania, topless autorizzato per le donne in piscina: la svolta arriva da una cittadina tedesca che ha dato il via libera a partire dal 1° maggio almeno nei weekend. Fondamentale, senza dubbi, la pressione del forte movimento nudista presente in Germania.

Germania, topless autorizzato in piscina

Si può definire svolta storica e sociale in Germania. Nella città di Gottinga verrà consentito alle donne di fare il bagno in piscina in topless.

La decisione è stata presa dopo una disputa sull’identità di genere, alla quale sono seguite proteste per il fatto che agli uomini sia permesso nuotare a petto nudo mentre alle donne no. Il comitato sportivo cittadino ha così raccomandato alle piscine di Gottinga di consentire che tutti i nuotatori possano fare il bagno “oben-ohne” (senza il top) nei fine settimana a partire dal 1° maggio.

Via libera per le donne

Dunque, parità di genere e sesso nella cittadina tedesca. La Germania ha un popolare movimento nudista noto come FKK, acronimo di Frei Koerper Kultur, ovvero Cultura del Corpo Libero, che ha sicuramente fatto pressioni per giungere a questa decisione. Per alcuni residenti della città tedesca la scelta del comitato sportivo non è sufficiente e precisano che l’uguaglianza di genere non può essere solo nei fine settimana.

LEGGI ANCHE: Smart working semplificato: fino a quando la proroga e per chi?