Franco Gatti, chi era: biografia, moglie, figli, causa morte e Ricchi e Poveri

Franco Gatti è stato il cantante del gruppo i Ricchi e Poveri sin dalla sua nascita. Dopo un terribile lutto decise di lasciare la band.

Franco Gatti è stato per tutti il cantante del gruppo i Ricchi e Poveri. Si è spento all’età di 80 anni nella sua casa di Genova. Da anni aveva già deciso di abbandonare il gruppo dopo che un terribile lutto ha colpito la sua vita.

Franco Gatti, chi era: biografia

Franco Gatti era nato a Genova, il 4 ottobre 1942. Conosciuto per essere stato per una vita intera il cantante dei Ricchi e Poveri.

Gatti ha iniziato ad esibirsi nei locali insieme all’amico e collega Angelo Sotgiu. Nel 1964 formò il duo Jet. Poi incontrò Angela e Marina. I quattro decisero di unirsi in un gruppo. A scoprirli fu Franco Califano a Milano che diede alla band il nome di Ricchi e Poveri.

Franco Gatti: moglie e figli

Il cantante è stato sposato con  Stefania e insieme avevano una figlia di nome Federica, laureata in Giurisprudenza. La loro vita è stata colpita dalla morte del figlio Alessio, scomparso prematuramente all’età di 22 anni.

Il giovane è stato trovato privo di vita nella sua abitazione a Genova. “Dopo che mio figlio Alessio è mancato – aveva rivelato l’artista – la mia vita è cambiata. Io sono diverso, sul palco prima mi prendevo in giro, scherzavo sui miei baffi, sul nasone, facevo lo scemetto. Ora non me la sento più”.

Franco Gatti: causa morte

Il cantante aveva 80 anni e si è spento all’età di 80 anni.  Ad annunciare la sua scomparsa è stata la famiglia.

È andato via un pezzo della nostra vita. Ciao Franco”. Gatti ha sofferto per anni di una terribile malattia, il morbo di Crohn, che si era ripresentata per colpa del Covid e per la quale doveva curarsi con il cortisone.

Il Morbo di Crohn “l’ho avuto da ragazzo ed era sparito per 30 anni”, aveva raccontato l’artista qualche tempo fa a Storie Italiane, trasmissione di Rai Uno condotta da Eleonora Daniele. “Sono stato curato dal dottor Furnari con del cortisone, che ha fatto bene da una parte e male dall’altra, perché mi ha fatto venire la candida nello stomaco e un piccolo herpes.

Mi ha quindi guarito Matteo Bassetti, con il quale dovremo prima o poi trovarci a cantare una canzone insieme… Magari la sua scorta può farci da coro!”.

Nel corso della stessa trasmissione televisiva, Franco Gatti aveva inoltre rivelato di non essersi ancora vaccinato: “Sono in attesa del vaccino, perché mentre mi curavo con il cortisone non mi sono potuto sottoporre alla vaccinazione. Io non sono un no vax, voglio fare il vaccino appena sto bene”.

Anche Stefania Picasso, sua moglie, aveva contratto il Covid-19: “Per me è stato abbastanza asintomatico. Io sono vaccinata, non ho avuto grandi problemi”. 

L’esperienza con i Ricchi e Poveri

Il quartetto originale dei Ricchi e Poveri era composto dalla cantante Angela Brambati, il chitarrista e saxista Angelo Sotgiu, il tastierista Franco Gatti e la cantante Marina Occhiena. Nel 1981 Marina Occhiena lascia il gruppo per dedicarsi alla sua carriera solista. Il trio diventa poi un duo nel 2016, quando Franco Gatti decide di dedicare più tempo alla propria famiglia. L’età avanza e non me la sento più di girare il mondo” aveva dichiarato il cantante e tastierista.

Quattro anni dopo, nel 2020, viene annunciata a sorpresa la loro reunion. Quell’anno, i Ricchi e Poveri partecipano come ospiti al Festival di Sanremo, cantando i loro brani più amati.

In seguito fanno diverse apparizioni televisive, partecipando a Il Cantante Mascherato 2021 sotto il costume del Baby Alieno 1, e come ballerini per una notte a Ballando con le stelle. Sempre nel 2021 è uscito il loro ultimo album, ReuniON. Gatti a seguito della morte del figlio aveva deciso di lasciare per sempre il gruppo.