Fosca innocenti, chi era? La storia vera dietro la serie tv

Francesca Innocenti chi era? Che storia si nasconde dietro alla nuova serie televisiva che andrà in onda su Canale 5?

La fiction Fosca innocenti è pronta ad essere mandata in onda su Canale 5 da venerdì 11 febbraio. Ma qual è la storia vera che sta dietro alla serie tv? Scopriamolo.

Fosca innocenti, chi era?

La serie tv ruota attorno a Fosca, determinata vice questore di Arezzo a capo di una squadra investigativa (quasi) tutta al femminile. La particolarità di Fosca, interpretata da Vanessa Incontrada, è che ha un olfatto particolarmente sviluppato le sarà utile per risolvere anche i casi più complicati.

Fosca sarà poi chiamata a risolvere dei casi molto difficili. Fosca è un personaggio indipendente ed ironico che farà appassionare con le sue avventure molti spettatori. Fosca è una donna molto sensibile che ama la natura e gli animali, primi tra tutti i cavalli alla quale è molto affezionata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vanessa Incontrada (@vanessa_incontrada)

Protagonista maschile sarà Francesco Arca che invece interpreterà il personaggio di Cosimo (che interpreta il miglior amico di Fosca).

Fosca Innocenti chi era: storia vera

La storia della fiction pare non essere stata ispirata a nessun personaggio realmente esistito. Vanessa Incontrada in un’intervista, ha dichiarato una frase che è la sua guida del suo personaggio. “Per le persone. Intuisco al volo se posso fidarmi o se devo tenermi alla larga. Succede di rado che mi faccia trarre in inganno”.

La storia quindi è puramente e soltanto frutto della fantasia degli autori, che hanno deciso di donare il volto della protagonista al personaggio di Fosca interpretato da Vanessa Incontrada. Molto importanti anche gli spazi che gli autori hanno riservato non solo alle investigazioni, ma anche a sentimenti come l’amore e l’amicizia che pervaderanno in un modo o nell’altro tutta la nuova serie televisiva in onda su Canale 5. Quanto la nuova serie piacerà agli spettatori? Saranno solo gli ascolti a darci questa risposta!