Fiorello, Viva Rai 2 torna in tv: quando comincia ed anticipazioni sul programma

Fiorello, Viva Rai 2: lo showman siciliano torna con un suo programma in televisione. Ecco quando ci sarà il debutto.

Fiorello, Viva Rai 2: lo showman torna con un suo programma prima in streaming e poi in televisione. Manca pochissimo per il suo debutto ma il comico siciliano sta offrendo delle anteprime sul suo canale Instagram.

Fiorello, Viva Rai 2 torna in tv: quando comincia

Rosario Fiorello ritorna in tv con il suo vecchio programma Viva Rai 2. Prima però andrà in onda su RayPlay per poi sbarcare in diretta tv.

“Ringrazio la Rai, soprattutto l’ad Carlo Fuortes e Stefano Coletta, per avermi dato la possibilità di tornare in Rai e di farlo su Rai 2″ prosegue Fiorello. “È una scelta che mi rende felice, io amo le prime volte anche si tratta di un ritorno. Nel 1992 feci il nuovo Cantagiro e oggi, dopo un lungo giro di 30 anni, approdo al mattino presto di Rai 2 con un progetto a cui tengo molto e che, come fu con Viva Radio 2 e Viva Raiplay, ha quel sapore gioioso di un nuovo inizio”.

Lo show comincia il 7 novembre su RaiPlay per poi giungere sulla seconda rete della Rai a partire dal 5 dicembre, tutti i giorni dal lunedì al venerdì. In totale sono previste 135 puntate in una messa in onda che si protrarrà fino al mese di giugno. Oltre che su RaiPlay il programma potrà essere ascoltato su RayPlaySound e Rai Radio Tutta Italiana. Inoltre, il sabato e la domenica, su Radio 2, il meglio della settimana.

Anticipazioni sul programma

Non ci sono ancora notizie ufficiali su come sarà strutturato il programma ma conoscendo lo stile di Fiorello non mancheranno i soliti ingredienti come  l’ironia, la musica, la rassegna stampa in chiave satirica. Tuttavia, negli ultimi giorno il comico sta offrendo un’anteprima del programma, con delle dirette sul suo profilo Instagram. Fiorello ha rispolverato la sua “Edicola Fiore” (trasmissione andata in onda su Sky dal 2011 al 2017) per lanciare “Viva Rai2”, sfogliando i giornali con gli amici del bar.

Un anziano con i baffi canta la sigla mentre con alcuni signori commenta le notizie del giorno.

 

 

LEGGI ANCHE: Mondiali 2006 – Destino Azzurro, documentario sull’Italia Campione del Mondo: dove vedere, quando e trailer