Ferrari Purosangue: presentazione, uscita e prezzo del nuovo Suv del Cavallino

Ferrari Purosangue è pronta per essere presentata a tutto il mondo. Si tratta di un nuovo Suv di lusso della casa di Maranello.

Ferrari Purosangue: il nuovo Suv del Cavallino è pronto per essere presentato a tutto il mondo. Tante sono le indiscrezioni e i dettagli rivelati in anteprima ma basterà attendere ancora un pochino per godersi lo spettacolo di questo nuovo prodotto della Rossa.

Ferrari Purosangue: presentazione

La presentazione della nuova Ferrari Purosangue è stata programmata per martedì 13 settembre. A confermare il giorno del debutto è arrivato un tweet ufficiale Ferrari accompagnato da un teaser ancora piuttosto “oscuro” che si limita a indicare la data e riporta il testo “We know you love to brighten #Ferrari teaser pictures…”.

Non si hanno tantissime informazioni sulle caratteristiche. Si sa che all’inizio monterà il classico motore V12 di Maranello in versione aspirata. Solo in un secondo momento si potrà scoprire un’eventuale versione ibrida, magari dotata del V6 della 296 GTB. Alcune testate di motori hanno pubblicato alcune immagini in anteprima. La parte anteriore dell’auto è caratterizzata da un cofano lungo, con dei parafanghi piuttosto bombati e un paraurti contraddistinto da tre ampie aperture.

Al centro della griglia frontale appare il marchio del Cavallino Rampante, con un lavoro dettagliato anche sulle fiancate per ottimizzare l’aerodinamica della Purosangue. Inoltre. il Suv dovrebbe avere una lunghezza di circa 5 metri.

Uscita e prezzo del nuovo Suv del Cavallino

Per vederla tra le strade di tutto il mondo sarà necessario attendere ancora qualche mese. Infatti, le prime uscite e consegne sono attese nel 2023. La produzione prevista per il 2022 sarà di 11.500 unità, con una forte richiesta da parte del Nord e Sud America, del Medio Oriente e dell’Asia.

Il prezzo di partenza e di lancio potrebbe andare da 336.000 euro Tuttavia, non è ancora ufficiale e sarà necessario attendere ancora qualche ora.

 

 

LEGGI ANCHE: Maneskin in tour in Argentina: ecco l’omaggio a Maradona e a Dybala