Fabio Volo racconta per la prima volta la separazione dalla moglie: ecco la sua confessione

Fabio Volo racconta i motivi che l'hanno spinto a separarsi dall'ex moglie. lo fa in un'intervista a Vanity Fair.

Fabio Volo racconta per la prima volta la separazione dalla moglie. Lo fa sulla rivista di Vanity Fair, confessando particolare della vicenda e dalla sua situazione attuale. Lo scrittore ha anche annunciato il suo film, ispirato al suo ultimo romanzo.

Fabio Volo racconta per la prima volta la separazione dalla moglie

Fabio Volo racconta per la prima volta un episodio della sua vita personale, privata e sentimentale. Sulla rivista di Vanity Fair, lo scrittore ha raccontato la separazione dalla moglie Johanna MaggyScrittore ma anche attore, visto che nel 2023 esce il suo nuovo film “Una grande voglio di vivere”.

Ecco la sua confessione

“I bambini stanno una settimana con me e una settimana con lei, durante quella settimana un giorno stanno con me e un giorno stanno con lei, afferma Volo. “Non ho mai tradito Johanna. Le sono sempre stato fedele”.

Non pensavo di lasciarmi, e che mi sarei trovato single. Quando è arrivato il momento ‘forse è meglio se ci lasciamo’, dei due ero quello più spaventato. Johanna e io non è che non ci amiamo più perché non stiamo più insieme: l’amore si è trasformato. Se nella relazione le due persone non tirano fuori la parte migliore dell’altro, possono o restare insieme per poter dire che stanno insieme da cinquant’anni, come se fosse un premio, oppure dirsi ‘continuiamo ad amarci anche se non stiamo sotto lo stesso tetto’”.

“Il vero misunderstanding è che la gente dice: “sto insieme per i figli”. Invece è: “bisogna lasciarsi per i figli”” afferma: “Perché loro meritano la verità, e se tu, che sei la persona che stimano di più, gli dici delle bugie, dopo li mandi nel mondo e loro diranno: se mio padre mi ha mentito, se mia madre mi ha mentito, allora perché devo fidarmi di questa persona?”.