Covid, Bill Gates: “Nuova variante ancora più letale”

Covid, l'avvertimento dell'americano Bill Gates su una "possibile nuova variante più letale" sta già facendo discutere

Il Covid è ormai un brutto ricordo per le nostre vite? Secondo Bill Gates ancora no. Tanto che le sue ultime dichiarazioni stanno già facendo discutere. Vediamo Bill Gates cosa ha detto sul Covid e nuova variante.

Covid, Bill Gates: “Nuova variante ancora più letale”

Secondo il fondatore di Microsoft, come dichiarato in una intervista al Financial Times, “c‘è il rischio che questa pandemia generi una variante del virus ancora più trasmissiva e ancora più fatale“.

In tutto questo, Gates ha rimarcato di “non voler fare il profeta di sventura” ma “il rischio che il peggio di questa pandemia debba ancora venire è ben oltre il 5%“. Per questo motivo, quindi, il miliardario ha ammonito che servirebbe un forte investimento in prevenzione e importante sarebbe porre molta attenzione ai futuri rischi epidemiologici.

“Necessari più soldi per la prevenzione”

In merito poi ai fondi che si starebbero spendendo in un’ottica di prevenzione sanitaria, Bill Gates ha affermato che “il finanziamento attuale che arriva all’Oms per la prevenzione delle pandemie non è sufficiente” e che sarebbe necessario un investimento da un miliardo di dollari per riunire un gruppo di esperti guidati dall’Organizzazione mondiale della sanità e specializzati sul tema. Tale iniziativa secondo Gates sarebbe la prova che “le istituzioni globali possono assumersi nuove responsabilità in modo eccellente, anche in un periodo in cui le relazioni Usa-Cina sono difficili e quelle tra USA-Russia estremamente dure”

Leggi anche: Quanto guadagna Bill Gates al secondo, al mese e all’anno