Chi sono i figli di Pierluigi Torregiani, il gioielliere ucciso a fine anni 70′

Chi sono i figli di Pierluigi Torregiani: torna alla ribalta una storia triste che si è consumata a fine degli anni 70'.

Chi sono i figli di Pierluigi Torregiani: dopo diversi anni dalla morte del gioielliere, ritorna la triste storia grazie al film tratto da libro scritto da uno dei figli di Torregiani.

Chi sono i figli di Pierluigi Torregiani

Pierluigi Torregiani era un gioielliere milanese di 43 anni, titolare di un piccolo negozio nel quartiere di Bovisa. Padre adottivo di tre orfani.

Torregiani era malato di tumore polmonare, per curarsi dovette frequentare negli anni precedenti un ospedale milanese dove conobbe Teresa, vedova con tre figli minorenni, anch’ella malata.

Alla morte della donna, Torregiani e la moglie ne adottarono i tre figli: Anna, Marisa e Alberto.

Nell’agguato nel 1979, Torregiani fu ucciso fuori dalla sua gioielleria, mentre stava aprendo il negozio con i figli. Alberto Torregiani, all’epoca quindicenne, viene coinvolto nel conflitto a fuoco: riceve un colpo di pistola alla colonna vertebrale, che lo rende paraplegico. In seguito, Alberto Torregiani ha scritto il libro “Ero in guerra e non lo sapevo” insieme a Stefano Rabozzi, edito da Agar Edizioni con prefazione di Toni Capuozzo.

Dal libro poi è stato tratto anche un film che è uscito prima al cinema nei giorni 24, 25 e 26 Gennaio 2022. A Febbraio arriva in televisione in prima serata con protagonista Francesco Montanari.

LEGGI ANCHE: Ero in guerra ma non lo sapevo, il film: cast, trama, dove vederlo