Chi era Luca Serianni, linguista e accademico della Crusca

Chi era Luca Serianni, linguista e importante accademico della Crusca? 74 anni, era stato investito mentre attraversava la strada

Luca Serianni, celebre linguista e accademico della Crusca, è morto giovedì 21 luglio 2022. Era stato investito ad Ostia mentre attraversava la strada e, trasportato in ospedale, risultava gravissimo.

Chi era Luca Serianni

Nato il 30 ottobre 1947 (ha quindi 74 anni), Luca Serianni era un linguista vicepresidente della società Dante Alighieri. Considerato uno dei più influenti studiosi di storia della lingua italiana, era socio dell’Accademia della Crusca e dell’Accademia nazionale dei Lincei.

Ha scritto una fortunata Grammatica italiana, più volte ristampata (come Garzantina col titolo Italiano, nel 1997) e aveva curato, con Pietro Trifone, una Storia della lingua italiana a più mani per Einaudi (1993-94). Accademico e professore, aveva insegnato a Roma alla La Sapienza per quasi quarant’anni, dal 1980 al 2017.

I suoi ultimi volumi pubblicati sono La lingua poetica italiana. Grammatica e testi (Carocci, 2009), L’ora d’italiano (Laterza, 20104) e Italiano in prosa (Cesati, 2011).

L’incidente stradale

Luca Serianni stava attraversando sulle strisce pedonali lunedì 18 luglio quando è stato investito. Per questa ragione era così finito in coma ed era in condizioni gravissime. L’incidente è avvenuto tra via Isole del Capo Verde e via dei Velieri verso attorno alle 7.30 del mattino ed era stato trasportato al San Camillo dove purtroppo, però, non ce l’ha fatta.