Chi era Clarence Gilyard Jr, causa morte della star di Die Hard e Walker Texas Ranger

Chi era Clarence Gilyard Jr., qual è la causa della morte della star di Die Hard, Top Gun, Walker Texas Ranger e Matlock.

Chi era Clarence Gilyard Jr: causa morte, carriera e vita privata dell’attore star di Die HardTop Gun Walker Texas Ranger. Si è spento all’età di 66 anni, come conferma l’annuncio dell’Università del Nevada: “Era un faro di luce e forza per tutti”.

Chi era Clarence Gilyard Jr, causa morte della star di Die Hard

L’amato attore americano Clarence Gilyard Jr. è morto all’età di 66 anni. Ne da l’annuncio l’Università del Nevada di Las Vegas, dove si era reinventato professore di teatro“Il Professor Gilyard era un faro di luce e forza per tutti quelli che aveva attorno” -racconta Heather Addison, capo del dipartimento di cinema dell’ateneo- “Quando gli chiedevamo come stava, dichiarava allegramente di sentirsi benedetto. Ma siamo noi ad essere stati davvero fortunati ad essere suoi colleghi e studenti per così tanti anni. Ti vogliamo bene e ci mancherai molto, Professor G!”.

Era noto al grande pubblico per aver recitato in film cult come Top Gun Die Hard, e per aver dato il volto a James Trivette, partner del Cordell Walker di Chuck Norris in Walker Texas RangerSi è spento in seguito ad una lunga lotta con una malattia, sulla quale non sono disponibili molti dettagli.

Carriera e vita privata: film, successi, mogli, figli

Nato a Moses Lake il 24 dicembre 1955, Clarence Gilyard Jr. fece il suo esordio nel mondo della recitazione negli anni Ottanta, con un piccolo ruolo nel telefilm cult CHIPs. Nel 1984 si conquistò un ruolo fisso nella sitcom The Duck Factory, dove recita al fianco di un giovanissimo Jim Carrey. Qualche anno dopo fece il suo debutto anche sul grande schermo, con ruoli minori in film di spicco: fu lui a dare il volto all’aviatore Marcus “Sundown” Williams in Top Gun. Comparve inoltre in un breve cameo in Karate Kid II – La storia continua…, nell’iconica scena dei blocchi di ghiaccio. Nel 1988, Gilyard partecipò ad un altro classico del cinema anni Ottanta, Die Hard, in Italia distribuito con il nome Trappola di cristallo. Interpretò Theo, hacker arrogante quanto abile del gruppo di terroristi che si oppone al John McClane di Bruce Willis.

Gilyard era noto anche per i suoi indimenticabili ruoli televisivi. Oltre al già citato Trivette, diede il volto anche a Conrad McMasters, vice-sceriffo e spalla dell’avvocato Ben Matlock nell’omonima serie. Dopo la fine dell’esperienza con Walker Texas Ranger, decise di prendersi una pausa dalla recitazione, dopo la quale cominciò ad insegnare recitazione all’Università del Nevada. Nel corso della sua vita l’attore si è sposato due volte e ha avuto quattro figli. La sua seconda moglie Elena era al suo fianco dal 2001.