Chi è Will, da X Factor a Sanremo Giovani con “Le cose più importanti”

Will è un cantante in gara a Sanremo Giovani, che proverà ad ottenere un posto tra i big con il brano “Le cose più importanti”

Will è un cantante in gara a Sanremo Giovani, che proverà ad ottenere un posto tra i big con il brano “Le cose più importanti”.

Chi è Will

Will, nome completo William Busetti, questo il suo vero nome, è nato a Vittorio Veneto, in provincia di Treviso, nel 1999. Will, ragazzo oggi di 21 anni, si è fatto notare con canzoni che mescolano influenze british pop (la madre è di origini inglesi) e italiane, spinto ad inoltrarsi nel mondo della musica a seguito della passione del padre. Chi sono veramente, è il suo primo di sei brani che parlano d’amore, ma tra i suoi maggiori successi è bene indicare Estate, già disco di platino, Domani che fai? e Anno luce che hanno superato oltre 40 milioni di stream. In una intervista rilasciata a La Stampa, ha rimarcato che “scrivere d’amore è la cosa più facile e più difficile allo stesso tempo. Farlo è facile, ma cogliere diversi ambiti è complesso. L’amore è il sentimento più interpretabile per eccellenza, e ogni pezzo lo racconta in maniera diversa”.

Tra i passi che lo hanno portato ad essere conosciuto anche l’avventura a X Factor 2020: dopo l’eliminazione dal programma pubblico “Fiori del deserto”.

Sanremo Giovani

Nella kermesse di Sanremo Giovani Will proverà ad ottenere un posto tra i big con il brano “Le cose più importanti”.

Il rapporto con i social

Sempre nell’intervista rilasciata a La Stampa, Will ha rimarcato che “i social sono la massima forma di espressione, anche perché sono la più facile. E questo è bello. Per quel che riguarda la musica ho opinioni contrastanti. È bello che la gente abbia interpretato Estate, l’abbia cambiata, usata. Però a volte preferirei che la musica tornasse a essere quella cosa intima, con il suo particolare significato. Ovviamente penso che i social aiutino molto a far girare la musica, però ci sono anche dei lati negativi. Io cerco di usare i social al meglio possibile”.