Chi è Tommaso Montesano, giornalista nella bufera per i morti di Bergamo

Chi è Tommaso Montesano: figlio del noto attore romano e giornalista, ha innalzato una polemica sui morti di Bergamo della prima ondata Covid

Chi è Tommaso Montesano: figlio del noto attore e giornalista, ha alzato una polemica per delle frasi sconcertanti sui morti di Bergamo nel periodo Covid della prima ondata.

Chi è Tommaso Montesano

Tommaso Montesano è il figlio dell’attore Enrico Montesano. Nato a Roma il 17 marzo 1971. Tommaso è iscritto all’Odg del Lazio come giornalista professionista dal 2004, nel corso della sua carriera nel mondo dell’informazione è diventato una firma della testata Libero.

Tommaso Montesano è nato dal matrimonio dell’attore con Tamara Moltrasia, come i fratelli Lavina e Oliver.

Dopo la separazione dalla moglie, Enrico Montesano ha sposato Teresa Trisorio.

Montesano, giornalista nella bufera per i morti di Bergamo

Tra l’8 e il 9 febbraio 2022 Tommaso Montesano ha pubblicato un tweet polemico: “Le bare di Bergamo stanno al Covid come il lago della duchessa sta al sequestro Moro“. Le sue parole non sono piaciute in particolare ai direttori di Libero Alessandro Sallusti e Vittorio Feltri.

Un nostro giornalista, Tommaso Montesano, ha fatto una dichiarazione sui social che ha lasciato tutti perplessi.

Dice in sostanza che le famose bare di Bergamo (mi riferisco alla crisi più spiccata del Covid) sono una fantasia, non sono esistite – ha dichiarato Feltri. Io sono di Bergamo, quindi conosco abbastanza bene le vicende di quella città e di quella provincia. C’è stata una strage. Montesano, che è un bravo giornalista e a me personalmente è anche simpatico, dicendo queste cose danneggia moltissimo la linea del giornale che è sempre stata favorevole ai vaccini, è stata favorevole a una politica di restrizioni per poter combattere l’epidemia“.

Anche Sallusti, il 9 febbraio 2022, ha scritto della questione sul quotidiano: “In merito alle vergognose parole del giornalista di Libero, Tommaso Montesano, sui morti di Covid a Bergamo ho chiesto all’azienda di valutate se esistono o presupposti per il licenziamento per colpa grave e, comunque nell’attesa, la sospensione immediata di Montesano“.

LEGGI ANCHE: Chi è Tomaso Montanari, il professore di Siena che ha criticato il Giorno del ricordo