Live

Chi è Ornella Vanoni: età, canzoni, marito, figli, Gino Paoli

Chi è Ornella Vanoni una delle più grandi interpreti della musica leggera italiana con un grande successo all'estero.

Chi è Ornella Vanoni, la più grande interprete italiana della musica leggera? A quasi 90 anni vanta un grande successo non solo in Italia ma anche all’estero.

Chi è Ornella Vanoni: età

Ornella Vanoni è nata a Milano il 22 settembre 1934 ed ha quindi ha 87 anni. Ha avuto una grandissima carriera ricca di grandi successi. Ha pubblicato in tutti questi anni circa 110 album ed è ad oggi considerata una delle più grandi interpreti della musica italiana.

Figlia di un industriale farmaceutico, Ornella Vanoni ha studiato dalle Orsoline. Poi ha frequentato frequenta diversi collegi in Svizzera, Francia e Inghilterra. Tornata a Milano nel 1953 si è iscritta all’Accademia di arte drammatica del Piccolo Teatro di Giorgio Strehler. Tra maestro e allieva scatterà anche l’amore. La loro storia durerà circa un anno, e sarà Ornella a lasciare Giorgio, anche se i due manterranno buoni rapporti di amicizia.

Le canzoni di Ornella Vanoni

La carriera di Ornella Vanoni è partita delle Canzoni della mala degli esordi al pop d’autore, alla bossa nova e al jazz. Durante la sua carriera sessantennale hanno scritto per lei molti tra i più importanti autori italiani e non. Vanoni ha infatti collaborato con artisti del calibro di Gino Paoli, New Trolls, Paolo Conte, Fabrizio De André, Ivano Fossati, Lucio Dalla, Sergio Bardotti, Mogol, Giorgio Calabrese, Franco Califano. E ancora: Bruno Lauzi, Grazia Di Michele, Renato Zero, Riccardo Cocciante, Bungaro, Pacifico, Francesco Gabbani, Carmen Consoli, Eros Ramazzotti, Colapesce e Dimartino.

La sua carriera continua con le partecipazioni e suoi successi a Sanremo. Ornella Vanoni ha partecipato a otto edizioni del Festival. Nel 1968 (con Casa bianca) era arrivata in seconda posizione. Si è piazzata poi per ben tre volte al 4º posto, nel 1967 (con La musica è finita), nel 1970 (con Eternità) e nel 1999 (con Alberi). Proprio nell’edizione di chiusura secolo, Ornella è stata la prima artista nella storia del Festival a ricevere il Premio alla carriera. È anche l’unica donna e il primo artista in assoluto ad aver vinto due Premi Tenco (solo Francesco Guccini dopo di lei è stato premiato due volte). Inoltre è l’unica cantante italiana ad aver ottenuto questo riconoscimento come cantautrice. Ha inoltre vinto una Targa Tenco, che porta complessivamente a tre il numero di riconoscimenti a lei assegnati dal Club Tenco.

Ornella Vanoni ha vinto per ben due volte il Premio Lunezia ed è stata insignita di importanti riconoscimenti e onorificenze tra cui, nel 1984, del titolo di Commendatore della Repubblica e, nel 1993, di Grande ufficiale Ordine al merito della Repubblica italiana.

Ornella Vanoni: marito e figli

Ornella però si è sposata con l’impresario Lucio Ardenzi e dalla loro unione è nato il figlio Cristiano. I due si lasceranno poco prima della nascita del figlio Cristiano, avvenuta nel 1962. Ornella con il figlio all’inizio non hanno avuto un rapporto sereno, soprattutto per via della carriera di Ornella che l’ha condotta lontana dalla famiglia.

Ornella Vanoni e Gino Paoli

Nel 1960 Ornella si lega a Gino Paoli. La storia è però tormentata e difficile, tant’è che molto presto i due si separano. I due avrebbero voluto dei figli assieme. Tuttavia le cose sono andate diversamente. Solo molti anni dopo la fine della storia la Vanoni dichiarerà di aver perso un figlio da Paoli. Poi è arrivato un altro aborto volontario. “Non è che io ho deciso – ha raccontato Vanoni -. Io stavo con questo ragazzo svizzero. Sono rimasta incinta e lui il bambino non lo voleva. Io ero molto insicura  e ho abortito ma non avrei voluto farlo”.