Chi è Lisa Lelli, moglie di Daniele Silvestri arrestata per furto

Lisa Lelli è stata arrestata nel negozio Eataly dell'Ostiense a Roma con l'accusa di furto. Avrebbe preso trucchi e cibo dagli scaffali

Daniele Silvestri è un cantautore italiano famoso che ha collaborato anche con grandi artisti come Diodato e Caparezza. La moglie Lisa Lelli, però, è stata protagonista di un arresto per furto.

Chi è Lisa Lelli, moglie di Daniele Silvestri

Lisa Lelli è un’attrice italiana nata nel 1979 finita nell’occhio del ciclone mediatico per il suo presunto furto a Eataly. Già compiuti 43 anni, Lisa è legata a Daniele Silvestri con cui si è sposata nel lontano 2012.

Le loro nozze, estremamente riservate, hanno avuto un numero ristretto di invitati ed è stato celebrato ad Anguillara (un agriturismo con vista lago). Lisa e Daniele hanno avuto un figlio, Oliver (il terzo in realtà per l’attore, che aveva avuto un’altra storia in precedenza con Simona Cavallari).

Lisa Lelli arrestata per furto: cosa è successo

Lisa Lelli, il 23 febbraio del 2022, è stata arrestata nel noto negozio Eataly dell’Ostiense con l’accusa di furto.

Dalle informazioni trapelate avrebbe preso dagli scaffali di Eataly dei prodotti di cosmesi, qualcosa da mangiare e alcune bottiglie di vino nascondendo tutto nella sua borsetta. Poi, andata all’uscita, i metal detector hanno iniziato a suonare e i vigilantes l’hanno fermata con la merce. Da qui è nata una colluttazione fatta di schiaffi, graffi e calci sferrati contro gli uomini.  Non è la prima volta, però, che la donna incorre in situazioni simili. Quest’ultimo furto bloccato aveva un valore di circa 150 euro, ma si va ad aggiungere ad un altro episodio avvenuto qualche giorno prima che i vigilantes non erano riusciti a bloccare.

L’attesa del processo

Lisa Lelli è stata fermata dai carabinieri, che hanno convalidato l’arresto. Dopo le indagini preliminari, la moglie di Daniele Silvestri è stata rimessa in libertà. Ora si attende il processo.