Chi è Francesco Villa di “Ale e Franz”: carriera e vita privata

Chi è Francesco Villa, parte del famoso duo comico "Ale e Franz"? Dalla carriera alla vita privata, ecco tutto quello che c'è da sapere

Chi è Francesco Villa, parte del famoso duo comico “Ale e Franz”? Conosciamolo meglio, dalla carriera alla vita privata.

Chi è Francesco Villa di “Ale e Franz”

Francesco Villa è nato a Milano il 29 gennaio del 1967 ed è del segno dell’Acquario. E’ un famoso attore e comico italiano, meglio conosciuto come “Franz” perché è la metà del duo comico “Ale e Franz”. La coppia è nata nel 1995 dopo l’incontro al CTA (Centro Teatro Attivo)  ed ha raggiunto il successo pochi anni dopo, a inizio Duemila, grazie alla partecipazione a Zelig.

“È una persona che mi è stata messa vicino da Qualcuno più in alto: siamo partiti da realtà molto differenti, ci siamo incontrati e abbiamo pianificato, giorno dopo giorno, in mezzo a mille difficoltà un percorso di crescita, umana oltre che professionale. Dopo 26 anni siamo ancora qua. Per me è un punto di riferimento, un incontro del Signore”, ha dichiarato a Famiglia Cristiana a proposito di Alessandro Besentini “Ale”.

Insieme Ale e Franz hanno partecipato a diversi film e spettacoli teatrali e hanno dato vita a storici personaggi, come i due panchinari.

Tra i loro film più noti, La terza stella.

Lavoro, amicizia e volontariato: il duo ha anche fondato una propria onlus, Ale&Franz and Friends, per sostenere i piccoli progetti che rimangono fuori dai grossi circuiti di solidarietà.

Non solo, esiste anche una stella con il loro nome: l’asteroide 15379 Alefranz, scoperto il 29 agosto 1997, è stato battezzato così in loro onore su proposta di uno dei due scopritori, Paolo Chiavenna, astronomo amico di lunga data dei due comici.

Il libro

Ma Franz è anche scrittore, in particolare è autore del libro ‘Le storie del giorno che non muore. Il trauma dell’abuso sessuale’, pubblicato nel 2002 (Ed. Borla).

Il volume racconta storie di “ordinaria” violenza, straordinariamente dolorose e devastanti: sono storie private, intime, incomprensìbili e indescrivibili che possono essere disvelate da una denuncia. Una denuncia di un abuso sessuale. Ecco venire il “vergognoso segreto” alla ribalta di un percorso giudiziario che coinvolge tecnici specialisti chiamati a confortare con mezzi di prova verificabili e riproducibili l’esistenza di indicatori che, come cicatrici, ricordano e confermano la realtà dell’esperienza traumatica.

Prendendo le mosse dalle teorie psicoanalitiche sul trauma, il volume si snoda attraverso problematiche metodologiche ed interpretative alla ricerca di una chiave di lettura psicodinamica della consulenza tecnica richiesta dal magistrato a psichiatri e psicologi in casi di abusi sessuali su bambini. La memoria del trauma è indimenticabile: lascia un segno indelebile nella sua monotona inesorabile ripetitività di un giorno che non muore.

Vita privata di Francesco Villa Franz

Francesco Villa Franz è molto riservato per quanto riguarda la sua vita privata.

Sembra essere single. ha un profilo Instagram con oltre 19mila follower, ma non ci sono dettagli personali.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Villa Franz (@franz.alefranz)

Nella foto in alto: Ale (a sinistra) e Franz (a destra)