Live

Canottaggio: il quattro di coppia azzurro inizia bene

Il quattro di coppia azzurro inizia bene le Olimpiadi di Tokyo. Volano in finale i canottieri Panizza, Gentili, Luca e Venier.

Una delle barche italiane più attese alle Olimpiadi di Tokyo ha preso il primo largo nella notte tra giovedì 22 e venerdì 23 luglio, portando a casa un ottimo risultato. È il quattro di coppia formato da Andrea Panizza, Giacomo Gentili, Luca Rambaldi e Simone Venier, che a bordo dell’imbarcazione azzurra hanno remato fino al secondo posto, superati a soli tre centesimi dalla Polonia.

Il quattro di coppia azzurro parte bene, vola in finale

Solo le prime due barche di ogni batteria andavano in finale, per le altre i recuperi. Il podio si avvicina, quindi, per il quattro di coppia azzurro che si è qualificato al secondo posto della seconda batteria. La finale sarà il 27 luglio, e si preannuncia già una gara da fiato sospeso. Non è stata da meno, d’altronde, quella che ha visto gli italiani per poco guadagnarsi il primo posto. È stato il team polacco a strapparlo a Panizza, Gentili, Rambaldi e Venier per soli tre centesimi.

Negli ultimi duecento metri, infatti, a pochissimo dal fotofinish, ecco il punta a punta italo polacco, con uno scatto elegante e indimenticabile degli azzurri. Alla guida il capovoga Gentili e il contro barca che spinge verso il traguardo. Nonostante l’Italia stia per superare la Polonia, alla fine quest’ultima scivola avanti per pochissimi centimetri. In ogni caso, l’imbarcazione azzurra vola in finale.