Brooklyn: il film è la storia vera di Eilis Lacey?

Brooklyn è un film che racconta una storia vera oppure no? Il personaggio di Eilis Lacey è fantastico o no?

Questa sera su Rai 1 andrà in onda Brooklyn, film che ricalca la storia di uno dei tanti “sogni americani”. Il personaggio protagonista è Eilis Lacey interpretata dall’attrice irlandese Saoirse Ronan.

Leggi anche: Chi è Saoirse Ronan: fidanzato, film Brooklyn, candidature gli Oscar

Brooklyn: il film è una storia vera?

Il personaggio protagonista del film di Brooklyn, Eilis Lacey è completamente frutto della fantasia degli autori. Ad ogni modo è stato osservato da più critici che la donna racchiude il desiderio di tutti quegli emigranti che lasciavano la terra d’origine per andare alla conquista del sogno americano.

Viene quindi messo in primo piano come una ragazza cresciuta in piccolo paesino possa decidere di partire alla volta di una grande città americana che ha ritmi completamente diversi.

Brooklyn: la trama

Il film Brooklyn è ambientato nel 1952 e racconta della giovane protagonista, Eilis Lacey, che è in cerca di un lavoro in un piccolo paesino dell’Irlanda. La precarietà della vita e del lavoro, però, la porta ad un viaggio negli Stati Uniti.

La giovane donna, però, dovrà vedersela con diverse peripezie. Dopo un periodo trascorso in America alla ricerca di una nuova vita, dovrà tornare nel suo paese d’origine ma si accorgerà che i suoi compaesani la guardano e la osservano da quel momento in poi con occhi completamente diversi rispetto al passato. n seguito alle diverse vicissitudini, la donna sceglierà poi ritornare in America, dove sceglierà di vivere lontano dalla sua terra d’origine e si ricongiungerà all’amato marito.