Bonus psicologico, scadenza fissata al 24 ottobre per fare domanda: ecco come

Bonus psicologico: mancano poche prima della scadenza per presentare la domanda ed usufruire così dell'agevolazione.

Bonus psicologico: l’agevolazione introdotta dall’ex Ministro della Salute Roberto Speranza è vicina alla sua scadenza per quanto riguarda la prenotazione. Mancano le ultime ore prima di non poter più avere la possibilità di presentare la domanda.

Bonus psicologico, scadenza fissata al 24 ottobre

Lunedì 24 ottobre 2022 scade la possibilità di presentare domanda per ottenere il bonus psicologico. La misura è stata introdotta dal decreto-legge n. 228/2021. Quest’ultimo è stato poi convertito dalla legge n.

15/2022. I cittadini hanno potuto iniziare a inviare le domande dal 25 luglio. Il bonus è regolato dalla circolare Inps n. 83, del 19 luglio 2022. Si legge che “il beneficio, nella misura massima di 600 euro per persona, è parametrato all’indicatore della situazione economica equivalente (Isee)” in modo tale da sostenere i soggetti con un valore Isee più basso. Dunque,  il termine ultimo, spiega l’Inps, “è fissato alle ore 23.59 del 24 ottobre 2022”.

Fare domanda: ecco come

La domanda può essere presentata solo in via telematica. È necessario accedere al servizio “Contributo sessioni psicoterapia”, con queste modalità: il portale web o il Contact Center Integrato. Al portale web si accede tramite il servizio online raggiungibile al sito dell’Inps. In alternativa si può ricorrere allo Spid di livello 2 (o superiore) oppure alla Carta di identità elettronica 3.0 o alla Cns, la Carta nazionale dei servizi.

Il Contact Center Integrato è invece possibile contattare attraverso il numero verde 803-164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori). Il cittadino che richiede il bonus deve essere in possesso di un Isee in corso di validità e di valore non superiore a 50.000 euro. Dopo la scadenza, poi si passerà alal prenotazione delle sedute.

Dall’8 dicembre 2022 sarà disponibile la procedura per le prenotazioni delle sedute e le conferme delle stesse da parte dei professionisti”, spiega l’Inps

 

LEGGI ANCHE: Eclissi solare il 25 ottobre: dove vedere in Italia, come e in cosa consiste?