Bibbona, bimbo annegato in piscina dei nonni: aveva tre anni il piccolo di origini milanesi

Bibbona, bimbo annegato nella piscina dei nonni in una villa in provincia di Livorno. Pochi minuti fatali per il piccolo che aveva 3 anni.

Bibbona, bimbo annegato nella piscina dei nonni. Una tragedia si è consumata in provincia di Livorno con un’intera famiglia in lutto che piange il piccolo Diego che ormai non c’è più. Una fatalità che è durata un attimo. Il bambino sfuggito all’attenzione dei nonni è caduto in piscina e non c’è stato nulla da fare più.

Bibbona, bimbo annegato in piscina dei nonni

Un bimbo di tre anni a Bibbona, provincia di Livorno, è annegato nella piscina dei nonni.  I genitori non erano presenti perché stavano organizzando le nozze imminenti.

La famiglia. originaria di Milano, stava trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza nella villa dei nonni. Sul posto oltre ai soccorsi che hanno cercato di rianimare il piccolo, sono giunti anche i carabinieri per ricostruire una tragica dinamica.

Aveva tre anni il piccolo di origini milanesi

Diego Montironi avrebbe compiuto 4 anni il prossimo 23 ottobre. Probabilmente è stato attratto da un gioco in piscina e così nel recuperarlo è caduto e in pochissimo tempo è annegato.

In quell’istante i nonni si sono distratti e quando hanno recuperato il piccolo già non respirava più. Nonostante i tentativi di rianimazione dei medici del 118, giunti subito sul posto dopo l’immediato allarme dei familiari, per il piccolo non c’è stato niente da fare e purtroppo è deceduto. Per un’ora il medico ha cercato di rianimare il piccolo Diego ma il suo cuore non ha ripreso a battere.

 

LEGGI ANCHE: Alberto Balocco, chi era: vita privata, moglie, figli, patrimonio, incidente e causa morte dell’industriale