Alberto Balocco, chi era: vita privata, moglie, figli, patrimonio, incidente e causa morte dell’industriale

Alberto Balocco era l'amministratore delegato dell'azienda della sua famiglia fondata nel 1927. Morto mentre faceva escursione.

Alberto Balocco era un industriale e amministratore delegato dell’azienda della sua famiglia. Nel pomeriggio del 26 agosto 2022, è stato colpito da un fulmine mentre faceva escursione e ha perso la sua vita, lasciando moglie e figli.

Alberto Balocco, chi era: vita privata

Alberto Balocco è nato a Fossano, in provincia di Cuneo, nel 1966. Era amministratore delegato dell’industria Balocco, dove lavora anche Alessandra Balocco, sua sorella.  Si tratta di una fabbrica specializzata nella produzione di panettoni, biscotti e altri prodotti da forno, esportati in tutto il mondo.

L’azienda è stata fondata dal nonno Francesco Antonio Balocco nel 1927 e dal 1994 Alberto ha iniziato ad avere un ruolo chiave.

Aveva numerose passioni come la barca a vela, il windsurf e gli sci. Tra i suoi gruppi musicali preferiti c’erano gli Heart Wind and Fier e i PEt Shop Boys ma ascoltava anche i cantanti amati dai figli come Rihanna e Lmfao.

Alberto Balocco: moglie e figli

Balocco era sposato con Susy e la coppia ha avuto tre figli: una femmina e due maschi.

Si chiamano Diletta, Matteo e Gabriele. Sempre molto schivo e riservato riguardo la sua vita personale. Da qualche mese Alberto aveva perso suo padre a inizio luglio.

Alberto Balocco: patrimonio

Dagli anni novanta ha affiancato, insieme alla sorella Alessandra, il padre Aldo alla guida dell’azienda di famiglia. Grazie all’attività di famiglia è arrivato a raggiungere cifre importanti che nel 2017 si aggirano intorno ai 185 milioni di euro, con un patrimonio netto di oltre 56 milioni di euro.

Alberto Balocco è stato tra i 100 leader vincenti del 2019 dalla rivista Forbes.

Incidente e causa morte dell’industriale

L’industriale è stato vittima in un incidente che gli è costata la vita. L’industriale è stato colpito da un fulmine insieme ad un amico durante una escursione in mountain bike nella zona dell’Assietta, nel Comune di Pragelato. “La chiamata di emergenza – hanno fatto sapere dal soccorso alpino – è stata effettuata intorno alle 14 da una persona che transitava sulla strada in automobile e ha individuato i due ciclisti a terra, esanimi, verso il rifugio dell’Assietta.

Nonostante condizioni meteo negative, l’eliambulanza è riuscita a sbarcare l’equipe che ha avviato le manovre di rianimazione. In considerazione delle condizioni meteorologiche in zona e delle prime indicazioni del personale sanitario, si può supporre che l’incidente sia avvenuto a causa di un fulmine”.

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha espresso il suo profondo cordoglio per la morte drammatica di Alberto Balocco: “Siamo sconvolti – ha detto Cirio – da questa tragedia improvvisa che colpisce un amico, un imprenditore simbolo della nostra terra, che ha portato il Piemonte nelle case di tutto il mondo.

Ci stringiamo in un fortissimo abbraccio alla famiglia di Alberto Balocco e a tutti i suoi cari”.

 

 

LEGGI ANCHE: Noemi Letizia, chi è: vita privata, fidanzato, Berlusconi e video TikTok