Bianca Atzei a Le Iene fa un monologo sulla gravidanza: ecco le parole della cantante

Bianca Atzei a Le Iene si è resa protagonista di un monologo sulla gravidanza, lei che è in dolce attesa e legata a un inviato del programma.

Bianca Atzei a Le Iene: la cantante è stata protagonista nell’ultima puntata del programma su Italia 1. Al centro del suo intervento un monologo sulla gravidanza. Il suo primo figlio nascerà dalla relazione proprio con un inviato de le Iene.

Bianca Atzei a Le Iene fa un monologo sulla gravidanza

Bianca Atzei è ormai prossima a dare la luce il suo primo figlio. «Ti abbiamo desiderato/a più di ogni altra cosa al mondo. Ti aspettiamo e ti daremo tutto il nostro amore…». Con queste parole, il 21 luglio, la cantante aveva annunciato la sua gravidanza. In seguito, a poche settimane dal parto, l’artista si è mostrata sul suo profilo Instagram senza veli con uno scatto che è diventato subito virale.

Mentre, nella puntata del 13 dicembre, è stata protagonista  a Le Iene con un monologo sulla gravidanza. La cantante è legata in qualche modo al programma, visto che sarà mamma del primo figlio che nascerà dalla relazione con l’inviato Stefano Corti.

Ecco le parole della cantante

Ho cercato di godermi ogni istante di questa gravidanza senza pensare al dopo. E cerco di farlo anche adesso che manca meno di un mese al parto. E di notte, quando lui mi tiene sveglia, a volte sento le ansie che crescono. Non so a cosa andrò incontro ma per quanto possa provare a immaginarmi ogni dettaglio, so che sarà diverso da come l’ho sognato” – ha detto la cantante che ha poi aggiunto: “non mi piace l’idea di soffrire e so che non voglio farlo. Ma anziché chiamare la ginecologa ogni ora, cerco di abbandonarmi all’idea che sarà quel che sarà e che il modo in cui partorirò sarà in gran parte dovuto alla biologia, alla sorte e alla competenza dei medici“.

Infine la cantante ha svelato anche il nome del nascituro: il figlio si chiamerà Noa Alexander e sarà accolto con grandissimo amore. “Così quando quelle paure mi fanno visita nel cuore della notte io faccio un respiro profondo e provo a lasciarle scivolare via, ad avere fiducia, perché so che tra pochi giorni, quando lui sarà finalmente qui con noi, lo accoglieremo nello stesso modo nello stesso modo in cui abbiamo iniziato a cercarlo tre anni fa: con amore” – ha concluso la cantante.