Live

Astroworld Festival, morti e feriti. Tragedia al festival musicale di Houston

Astroworld Festival, morti e feriti nell'evento musicale a Houston in Texas. La tragedia è avvenuta venerdì 5 novembre. Da chiarire le cause

Astroworld Festival, 8 morti e 17 feriti: la tragedia si è consumata durante un festival di musica a Houston, in Texas. L’incidente è avvenuto mentre si esibiva il rapper Travis Scott.

Astroworld Festival, 8 morti e 17 feriti

8 morti e 17 feriti: non è un bollettino di guerra ma di una tragedia che si è consumata durante un evento musicale “Astroworld Festival” a Houston.

Secondo la Cnn, che ha riportato le parole del capo dei vigili del fuoco, la folla avrebbe iniziato a spingere verso il palco, causando panico fra la gente. Alcune persone sarebbero cadute e alcune svenute, creando ulteriore panico. “La folla ha iniziato a comprimersi verso la parte anteriore del palco e questo ha causato un po’ di panico, e ha iniziato a causare alcuni feriti”, ha spiegato il capo dei vigili del fuoco Samuel Pena ricostruendo quanto accaduto. Le persone hanno iniziato a litigare, a perdere conoscenza e questo ha creato ulteriore panico”.

Finisce in tragedia il festival musicale a Houston

I fatti sono successi intorno alle 21 (ora locale) di venerdì 5 novembre: migliaia di persone – gli organizzatori dicono 50 mila – stavano partecipando al festival musicale quando, durante l’esibizione di Travis Scott, un’ondata di gente ha iniziato a spingere dal fondo verso il palco travolgendo molti dei presenti che sono rimasti schiacciati contro il palcoscenico.

Il rapper ha interrotto più volte la sua performance quando ha visto alcuni suoi fan in difficoltà ai piedi del palcoscenico ed ha chiesto ai membri della sicurezza di aiutarli. I veicoli dei servizi di emergenza si sono fatti strada a fatica tra la folla a sirene spiegate per prestare loro soccorso.

Astroworld, il festival musicale organizzato dal rapper Travis Scott, era alla sua terza edizione dopo che quella del 2020 era saltata a causa della pandemia: doveva svolgersi venerdì e sabato a Houston. C’era sold out.