Antonino Spinalbese sulla morte del padre: “La cosa peggiore? Dirlo a mia sorella”

Gf Vip 7, Antonino Spinalbese torna a parlare nella casa del Grande Fratello del dolore per la morte del padre

Gf Vip 7, Antonino Spinalbese torna a parlare del dolore per la morte del padre.

Antonino Spinalbese sulla morte del padre: “La cosa peggiore? Dirlo a mia sorella”

Antonino Spinalbese, uno dei concorrenti più amati del Gf Vip 7, racconta quella che è stata una situazione molto difficile della sua vita: la morte del padre, e il doloroso lutto che ne è susseguito. Il padre, ha raccontato, è venuto a mancare quando era solo un adolescente e con i suoi coinquilini ha parlato della difficoltà di affrontare una perdita così importante.

“Ricordo perfettamente il momento”

Raccontando il fatto, Antonino ha cercato di spiegare come ha vissuto quella dolorosa situazione. “Dipende che carattere hai e come vivi la cosa, alcuni miei amici lo hanno scoperto mentre ero qui dentro” spiega Antonino, raccontando quanto sia sempre stato riservato sull’argomento.“Dentro di me lo ricordo perfettamente il momento” dice, prima di ricordare un altro evento determinante della sua vita: la scomparsa di suo nonno, che ha riaperto una ferita ancora calda “È come se avessi rivissuto lo stesso momento che avevo vissuto da piccolo con mio padre, io non riuscivo a smettere di piangere. Mi stavo liberando in quel momento lì….”

“Ho dato io la notizia a mia sorella…”

La cosa più brutta che abbia mai fatto nella mia vita è stata dirlo a mia sorella” ha poi aggiunto il concorrente, raccontando di essere stato lui a dare la notizia a sua sorella, che all’epoca aveva solo otto anni. “Tutto quello che abbiamo vissuto nell’infanzia caratterizza il percorso della nostra vita” aggiungendo che “Mia figlia (Luna Marì) non dovrà subire neanche la minima sensazione negativa