Sports Tifosi aggrediti e picchiati a Londra: un brutto spettacolo. E gli inglesi...

Tifosi aggrediti e picchiati a Londra: un brutto spettacolo. E gli inglesi si dimostrano i brocchi d’Europa

Aspettano i tifosi fuori dallo Stadio di Wembley. A ognuno di quelli che passano, con la maglietta azzurra o con una sciarpa, rifilano pugni, e schiaffi.

Tifosi italiani aggrediti, le immagini del News York Times sono inequivocabili

I tifosi inglesi aggrediscono, sgambettano. E quando alcuni sono a terra, li prendono a calci. Il video è di Tariq Panja, reporter del New York Times, ed è inequivocabile.

I fischi al nostro inno? Brutto spettacolo

Così come le immagini dei giocatori che arrivano a prendere la medaglia d’argento, e subito se la levano, come se scottasse, come se fosse qualcosa che non meritavano. Così come i fischi al nostro inno e quell’insopportabile “it’s coming home”, come se il calcio appartenesse a loro che nulla hanno vinto dal 1966, di fronte a una nazionale italiana che ha quattro mondiali e – adesso – due europei: i migliori di sempre del continente, e tra i migliori del mondo.

Fa tutto parte della loro partita. Una partita che hanno giocato solo loro. Mentre l’Italia avanzava con una nazionale che non è la più forte di sempre, cercando di rimontare lo svantaggio, l’Inghilterra stava là, imbronciata e brocca. Mentre l’Italia giocava, gli inglesi aspettavano. Con una sorta di incredibile sicumera: sta tornando a casa, la coppa e il calcio. Tanto torna. Con quella puzza sotto al naso che sa di impero. Che non c’è più, da un secolo. E che calcisticamente non c’è mai stato.

Nessun fair play dagli inglesi, che si dimostrano i brocchi d’Europa

Dovendoli mettere, gli inglesi vanno dritti dritti tra i brocchi d’Europa: non tra i più forti. Brocchi.Almeno però pensavamo che avessero un certo fair play. Non che aspettassero fuori i tifosi, rei solo di avere la maglia di una squadra che ha vinto in campo, alla lotteria dei rigori, per prenderli a calci e pugni. Del resto funziona così, con i brocchi. In campo perdono, e allora si rifanno fuori dal campo di gioco, dove non ci sono regole, dove possono fare inutilmente i gradassi. La consolazione è che per quanti calci, e sgambetti, e pugni possano dare ai malcapitati tifosi italiani loro rimarranno sempre dei maledetti brocchi e noi i quattro volte campioni del mondo e i due volte campioni d’Europa.

I dubbi delle ultime ricostruzioni: i tifosi aggrediti erano davvero italiani?

Secondo alcune ricostruzioni successive, è possibile che i tifoisi aggrediti – nonostante le apparenze – non fossero italiani, bensì inglesi che hanno forzato il tornello per entrare senza biglietto, bloccati da steward e da altri tifosi inglesi

Resta però il punto su quale sia il modo corretto di festeggiare…

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Chi è la fidanzata di Gregorio Paltrinieri?

Chi è Letizia Ruoli, la fidanzata del nuotatore Gregorio Paltrinieri? I due sono molto riservati ma sono insieme da tanti anni

Cantieri sulle autostrade: la mappa di agosto in Italia

Oltre alla normale presenza di ingorghi sulle direttrici più trafficate, quest'estate la viabilità sulle autostrade sarà complicata dalla presenza di quasi 400...

Ecco il piano scuola per il rientro in presenza a settembre: finestre aperte nelle aule e ginnastica senza mascherine

Il piano scuola del Governo per il rientro è stato fissato: dalle lezioni in presenza alle assunzioni dei docenti fino al 30 dicembre.

Iscriviti a True Sports

Ogni venerdì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Chi è Gianmarco Tamberi, l’azzurro in finale nel salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo: età, carriera, vita privata

Chi è Gianmarco Tamberi, lo specialista in salto in alto ora in finale alle Olimpiadi di Tokyo 2021. Età, carriera e vita privata dell'atleta

Hamilton e Verstappen: continuano le polemiche dopo l’incidente in F1

L'incidente tra Hamilton e Verstappen ha scatenato polemiche che continuano dopo il contatto in pista nel Gran Premio di Silverstone.

Federica Pellegrini torna già in vasca per la staffetta mista 4×100: data, ora, come vedere la diretta tv dalle Olimpiadi Tokyo 2021

Federica Pellegrini continua a nuotare alle Olimpiadi di Tokyo per la staffetta mista 4x100. Dara, ora e come vedere la diretta della finale.

Filippo Tortu, il primo atleta italiano a scendere sotto i 10″ nei 100 metri

Filippo Tortu è il primo atleta italiano a scendere sotto i 10" nei 100 metri. Battuto una leggenda come Pietro Mennea

Gregorio Paltrinieri e la mononucleosi: la malattia che lo ha messo in difficoltà alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Gregorio Paltrinieri e la mononucleosi: l'atleta ha rischiato di saltare le Olimpiadi di Tokyo. Ma il nuotatore azzurro non si è arreso