Mertens, il video di addio è diventato virale ed ora diventerà cittadino onorario di Napoli

Mertens ha annunciato il suo addio al Napoli con un video commovente che è diventato di tendenza sui social.

Mertens ha regalato sul campo tante emozioni ai tifosi napoletani e dopo il suo addio al club ha condiviso i suoi pensieri ed emozioni a un video che è diventato virale sul web e sui social. Inatnto, il sindaco della città campana Gaetano Manfredi ha annunciato che al calciatore belga sarà data la cittadinanza onoraria.

Mertens, il video di addio è diventato virale

Il video di addio al Napoli del calciatore belga Dries Mertens ha commosso tutti i napoletani che lo rimpiangeranno sicuramente l’attaccamento alla maglia azzurra.

L’hashtag #Mertens è entrato in tendenza su Twitter, il video ha ricevuto milioni di visualizzazioni ed è stato riportato da centinaia di migliaia di persone. Sono piovute ovviamente critiche contro il presidente Aurelio De Laurentis, anche se il mister Luciano Spalletti ha dichiarato che è stato il calciatore a voler lasciare il club.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dries Mertens (@driesmertens)

Il belga diventerà cittadino onorario di Napoli

Dopo l’addio al club campano e il video che ha mostrato tutto l’amore del calciatore per la città,  il sindaco Gaetano Manfredi ha annunciato che verrà concessa al belga la cittadinanza onoraria. Su Twitter è arrivato il messaggio del primo cittadino: “Per tutto ciò che ha rappresentato, e rappresenta, per Napoli, per il legame speciale che ha saputo costruire con i napoletani, per aver deciso di conservare la sua casa nella nostra città: concederemo la cittadinanza onoraria a Dries Mertens”.

Manfredi lo aveva affermato anche a margine del Consiglio Comunale. “Ho avuto moltissime sollecitazioni sia dal Consiglio Comunale che da moltissimi cittadini – le parole del sindaco Manfredi nel video pubblicato sul canale Youtube del Comune di Napoli- tutti colpiti dal legame di Mertens con la città, testimoniato anche dalla sua volontà di mantenere casa a Napoli. Noi avvieremo il processo per il conferimento della cittadinanza onoraria perché mi sembra non solo opportuno ma anche un riconoscimento a un nostro concittadino che ha dato tanto dal punto di vista sportivo e anche tanto alla città e mi auguro che continuerà a farlo”.

 

LEGGI ANCHE: Icardi sul divorzio con Wanda Nara nega ed attacca: “Fate pena”