Juventus, rinnovo di Cuadrado in bilico: lascia Torino a fine stagione?

Juventus, in discussione il rinnovo di Juan Cuadrado: il colombiano potrebbe lasciare Torino a contratto scaduto, a giugno del 2023.

Juventus, in dubbio il rinnovo a Juan Cuadrado: sarà addio a fine stagione? L’esterno colombiano, in difficoltà in questa prima parte di stagione e con un contratto in scadenza nel 2023, potrebbe lasciare Torino dopo otto stagioni in bianconero.

Juventus, dubbi sul rinnovo di Cuadrado: addio a fine contratto?

Con la vittoria per 3-0 sul Bologna, la Juventus ha cominciato a trascinarsi fuori da un inizio di stagione nerissimo, pieno di batoste e cocenti delusioni.

Nonostante questo primo risultato positivo, non c’è tempo di adagiarsi sugli allori. La dirigenza bianconera continua ad osservare con occhio attento la squadra, le cui pessime prestazioni di settembre sono ancora fresche nella memoria dei tifosi. Uno degli osservati speciali è Juan Cuadrado, che in questo primo mese è parso l’ombra di se stesso.

LEGGI ANCHE: Juventus, per Ceccarini già si pensa al mercato: “Tanti movimenti a gennaio”

Cuadrado ha perso il posto: lascia la Juventus nel 2023?

Dopo aver trascinato la squadra per anni a forza di dribbling e fantasia, il 34enne colombiano non ha reso al meglio in questa stagione rendendosi autore di prestazioni molto opache. L’esterno pare aver perso anche la fiducia di Allegri, molto più restio a schierarlo titolare nell’ultimo mese e mezzo. Questo calo di prestazioni potrebbe rivelarsi fatale per la sua permanenza a Torino. Cuadrado ha un contratto in scadenza nel 2023 e per il momento la dirigenza della Juve, complice anche l’intenzione di ringiovanire la squadra, non sembra disposta a rinnovarlo.

L’ala avrà tempo fino a giugno per provare a riconquistare il tecnico e i tifosi e a guadagnarsi un rinnovo, altrimenti potrebbe essere costretto a cercarsi un’altra sistemazione.