FIGC, Gravina sulla Juve: “Nessun linciaggio, può riguardare anche altri”

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato della situazione della Juve: "Nessun linciaggio, aspettiamo il processo".

FIGC, le parole del Presidente Gravina sulla Juve“Non facciamo un linciaggio in piazza, il tema può riguardare anche altri soggetti”. Il dirigente sportivo invita alla cautela ed esclude sanzioni sportive prima di esiti dal processo: “Tireremo poi le conclusioni”.

Juve, il presidente della FIGC Gravina: “Aspettiamo il processo”

Il Presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato dell’inchiesta Prisma ai danni della Juventus per falso in bilancioplusvalenze e le “manovre stipendi“. Il dirigente sportivo, ospite del convegno Calcio&Welfare, ha cercato di stemperare i toni. Gravina invita alla cautela e ad attendere i risultati del processo: Non mi piace l’idea di sanzionare alcune realtà, nel caso specifico la Juventus, prima che ci sia un processo. Ci sono delle indagini, ci sono delle acquisizioni di atti. La nostra procura è allertata, ma non conosciamo l’esito e lasciamo andare avanti la magistratura ordinaria”.

Gravina predica cautela e lancia frecciate alla Liga: “Nessun linciaggio, può riguardare anche altri”

Il dirigente critica l’atteggiamento sempre più acceso di tifosi ed addetti ai lavori e fa un riferimento neanche troppo velato agli attacchi della Liga spagnolaSe vogliamo andare sul linciaggio di piazza non è un problema, ma stiamo calmi perché temo che quel tema possa riguardare anche altri soggetti. Sono arrivate alcune riflessioni e attacchi gratuiti da parte di chi dovrebbe guardare in casa propria e credo siano piuttosto fuori luogo. Siamo a stretto contatto con la Uefa, l’organismo internazionale, aspettiamo il processo e poi tiriamo fuori le conclusioni“.