Estate in città: boom di ingressi nelle piscine di Milanosport

Dal 2 giugno porte aperte nelle piscine gestite da Milanosport. E si sono già registrate quasi 20mila presenze

Il bilancio delle prime due settimane di apertura dei centri balneari e dei primi giorni di tuffi nelle vasche scoperte si chiude in positivo per Milanosport, complice il caldo torrido percepito in città ma soprattutto la qualità del servizio sono state registrate quasi 20.000 presenze.

La piscina Romano è la più richiesta con 11.721 ingressi

In pole position con 11.721 ingressi il Centro Balneare Romano; la Piscina di Via Ponzio, dedicata alla memoria di Guido Romano, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Stoccolma del 1912 con la sua immensa vasca da 100×40 mt e cornice storica della palazzina sede del Comando della Polizia Locale di Città studi, riproposto anche per il 2022 il #sunsetpool dal lunedì al venerdì con chiusura dell’impianto alle ore 21:00, un’iniziativa molto gradita dai cittadini che possono godersi, al prezzo ridotto di € 3,50 il relax a bordo vasca sino al tramonto, una proposta che Milanosport ha inserito anche nella vasca scoperta del centro sportivo Saini il martedì, mercoledì e giovedì.

Milanosport, tirano anche le piscine al coperto

Ma non sono solo i centri all’aperto dell’azienda partecipata ad aver riscosso un grande successo, sono infatti 17.000 i frequentatori delle piscine al coperto e dei giardini di Arioli Venegoni, Iseo, Mincio, Procida, Solari e Suzzani, dove è possibile, come accade nelle vasche all’aperto, noleggiare un lettino e godersi il sole.

Sono 6.000 gli iscritti alla stagione estiva che hanno scelto un corso tra nuoto, fitness acquatico, tuffi ma anche tennis, padel e fitness in palestra.