Dybala e l’esultanza con il cappello in Roma Genoa: ecco il motivo e le sue parole su Napoli-Juventus

Dybala con il suo gol al Genoa ha permesso ai giallorossi di proseguire in Coppa Italia. Singolare la sua esultanza dopo la rete.

Dybala è stato il protagonista della vittoria sul Genoa in Coppa Italia. L’attaccante argentino si è fatto notare anche per la sua singolare esultanza in campo a favore di telecamere subito dopo la rete.

Dybala e l’esultanza con il cappello in Roma Genoa

Paulo Dybala è stato il protagonista della vittoria della Roma contro il Genoa in Coppa Italia. L’1 a 0 ha portato la firma dell’attaccante argentino che subentrato dalla panchina è stato ancora una volta decisivo per la squadre e il passaggio del turno in Coppa. Bella la rete ma ciò che ha colpito è stata anche la sua esultanza con tanto di cappello mostrato alle telecamere. “L’amore della gente è arrivato prima di essere campione del mondo. L’affetto vale tantissimo per me, il riconoscimento di oggi sarà indimenticabile”.

“Lotteremo su tre fronti, la Coppa Italia è un nostro obiettivo, abbiamo la squadra per farlo e sono solamente 3 partite. In campionato ci sono squadre più forti di noi, ma possiamo lottare. Poi c’è anche l’Europa League che è molto importante. Non so dove arriveremo, ma i nostri obiettivi sono chiari”.

Ecco il motivo e le sue parole su Napoli-Juventus

Paulo ha indossato un cappellino dedicato al rapper, amico suo e di Oriana, Bizarrap, produttore e dj che, tra le altre cose, ha prodotto anche una canzone per festeggiare la vittoria Mondiale dell’Argentina.

Poi, ecco una sua battuta a fine gare sul match in programma tra Napoli e Juventus: “Sarà una partita bellissima. Non è facile giocare a Napoli, tra le due squadre c’è rivalità quindi mi aspetto una grande partita: pronostico? Che vinca la migliore”.

 

LEGGI ANCHE: Piqué risponde a Shakira dopo la bufera della nuova canzone: il suo sfogo sui social