Cristiano Ronaldo al Barcellona? L’agente Mendes parla con Laporta. Rottura con lo United e la voglia di Champions

Cristiano Ronaldo al Barcellona: l'ipotesi rimbalza dalla Spagna e si parla di una trattativa tra Mendes e Laporta.

Cristiano Ronaldo al Barcellona: l’ipotesi viene lanciata dai quotidiani spagnoli che scrivono, addirittura, di una trattativa tra il procuratore Mendes e il presidente del club spagnolo. La certezza è il desiderio del calciatore portoghese di lasciare il club inglese e di giocare la Champions League.

Cristiano Ronaldo al Barcellona? L’agente Mendes parla con Laporta

Cristiano Ronaldo nelle ultime ore viene accostato a tutte le squadre che giocano la Champions e che potrebbero pagare il suo ingaggio.

Questa è la volta, addirittura, del Barcellona. Così diversi giornali spagnoli hanno scritto di un trattativa tra l’agente del campione portoghese, Jorge Mendes e il presidente del club spagnolo Joan Laporta.

L’operazione per il cartellino del calciatore non avrebbe costi alti (lo scorso anno era stato pagato alla Juve 15 milioni di euro più 8 di bonus); più complessa la questione legata all’ingaggio, che si aggira sempre intorno ai 30 milioni di euro netti.

Visto il periodo del Barca, l’ingaggio potrebbe spaventare. Tuttavia, il quotidiano spagnolo As scrive di un’ipotesi concreta: “Cr7 sul tavolo del Barcellona”. 

Rottura con lo United e la voglia di Champions

Le certezze sono due ormai: il portoghese vuole lasciare lo United e vuole giocare ancora in Champions a 37 anni. Ronaldo dopo essere mancato al primo giorno del raduno della squadra inglese, sarebbe mancato anche al secondo giorno. Dunque, la rottura sarebbe inevitabile.

Intanto, lui si starebbe allenando da solo in Portogallo, in attesa di novità dal suo fidato agente Mendes.

 

LEGGI ANCHE: Cristiano Ronaldo non si presenta al raduno del Manchester United: ecco i motivi