Chiellini addio alla Nazionale: il futuro del difensore bianconero

Chiellini addio alla Nazionale: ha deciso e non tornerà indietro il difensore bianconero. Tanti i problemi fisici e l'età che avanaza.

Chiellini addio alla Nazionale: il difensore bianconero ha detto addio all’Italia. Nel suo futuro ci sono le ultime partite con l’Italia, se starà bene fisicamente, e poi chiudere con un altro trofeo la carriera con la Juventus.

Chiellini addio alla Nazionale

Giorgio Chiellini, dopo la partita contro il Sassuolo(lunedì 25 aprile 2022), ha ufficializzato il suo addio alla Nazionale Italiana. “È normale a 38 anni fermarsi e capire delle cose.

Se sto bene gioco e salutiamo la Nazionale a Wembley, dove ho raggiunto l’apice della mia carriera – ha detto a Reggio Emilia ai microfoni di Dazn -. Sarebbe il top salutare la maglia azzurra con una partita celebrativa come quella con l’Argentina: in Nazionale sarà l’ultima sicuro. Lasciamo spazio ai ragazzi che son bravi”.

Il futuro del difensore bianconero

Il difensore bianconero sta pensando al suo futuro ma intanto pensa a finire la stagione in corso: “Lasciamo passare questo quarto posto importante, la finale di Coppa Italia, poi capirò con le mie due famiglie, quella a casa e quella al campo, cosa fare il prossimo anno.

Ma ho 38 anni, è normale a fine anno mettersi lì e pensare un po’ alle varie cose”.

Una possibilità potrebbe essere di chiudere la carriera all’estero, preferibilmente negli Stati Uniti, e poi prepararsi per una carriera da dirigente, anche per mettere a frutto la laurea magistrale in Business Administration.

LEGGI ANCHE: Giorgio Chiellini: moglie, laurea, infortunio, stipendio del calciatore