Australian Open, Nadal batte Berrettini: affronterà Medvedev in finale

Australian Open 2022, fine del sogno per Berrettini, battuto in semifinale da Nadal, che affronterà il russo Medvedev in finale.

Rafa Nadal batte Matteo Berrettini 3 a 1 nella semifinale dell’Australian Open 2022. Il sogno del tennista romano si infrange a un passo dalla finale. Nell’ultimo match, Nadal affronterà Daniil Medvedev, che ha battuto Stefanos Tsitsipas in semifinale.

Australian Open 2022, Nadal batte Berrettini in semifinale per 3 a 1

Fine della corsa per Matteo Berrettini, alla sua terza semifinale Slam della sua carriera. Il tennista romano cede a un’impeccabile Rafa Nadal, che lo batte per 3 a 1 guadagnandosi la finale dell’Australian Open 2022.

Una sconfitta pesante, ma onorevole, con Berrettini che riesce a strappare un set al campione maiorchino prima di cadere dopo due ore e quarantacinque minuti. Con le sue prestazioni al grande torneo australiano, Matteo Berrettini ha migliorato il suo ranking ATP. Ha scavalcato il russo Andrey Rublev, ottenendo la sesta posizione.

Nadal: “Non giocavo a questi livelli da anni, Matteo ha un grande futuro davanti”

Al termine dell’incontro, Rafa Nadal ha commentato la semifinale in un’intervista di EurosportHo iniziato alla grande, i primi due set sono stati i migliori da tanto tempo.

 So quanto è pericoloso Matteo e immaginavo che nel terzo set prendesse più rischi, ho giocato un brutto turno di battuta sul 4-3, lui ha giocato un paio di colpi e quel passante di dritto eccezionale. Dopo inizi a soffrire, devi lottare ed è quello che ho fatto: è l’unico modo per essere dove sono oggi, per me ha un grande significato essere di nuovo in finale agli Australian Open“. Il campione spagnolo ha poi fatto i complimenti al suo avversario: “Finale a Wimbledon, semifinale qui.

È giovane, ogni anno migliora, è un giocatore che ha carisma, è un bravo ragazzo e gli auguro il meglio: penso che avrà un futuro splendido davanti a sé“. 

Finale AO 2022: sarà Rafa Nadal contro Daniil Medvedev

Rafa Nadal ora insegue la sua 21esima vittoria in un torneo Slam, che gli permetterebbe di superare i record di Roger Federer Novak Djocovic. In finale, Daniil Medvedev, secondo nel ranking ATP che ha battuto per 3 a 1 il quarto nel ranking Stefanos Tsitsipas, in un match pieno di polemiche.

Il tennista russo si è scagliato contro il rivale e contro l’arbitro, il primo accusato di “coaching”, il secondo aggredito per un provvedimento a sua detta errato. In caso di vittoria in finale, Medvedev potrebbe scavalcare Novak Djokovic, escluso dall’Open, e diventare il numero uno al mondo.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Eurosport (@eurosport)