Politics Zona Arancione? Per la Prefettura di Milano decidono i giornali

Zona Arancione? Per la Prefettura di Milano decidono i giornali

di Francesco Floris

I Dpcm? Da oggi li decide la stampa. O almeno così pare a leggere la circolare con cui la Prefettura di Milano annuncia le nuove linee guida per il “coordinamento degli orari delle attività e del servizio di trasporto pubblico locale”. Nel documento, datato venerdì 22 gennaio, si legge che “Come anticipato pubblicamente nella giornata odierna dagli organi di stampa, a decorrere dal prossimo 24 gennaio la Lombardia verrà riclassificata in c.d ‘area arancione'”. Così a partire dalla rivelazioni a mezzo stampa Corso Monforte annuncia le il “Documento operativo” per la nuova organizzazione del Tpl e la ripresa delle attività in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado.

Problemi? Nessuno. Milanesi e lombardi possono tirare un sospiro di sollievo. Certo fa specie che un ufficio prefettizio citi gli “organi di stampa” come fonte di giurisprudenza. Perché fino a prova contraria le prefetture sono l’emanazione territoriale del governo e del ministero dell’Interno. La scritta “Palazzo del Governo” sugli uffici che le ospitano non è decorativa. Che debbano affidarsi alle cronache di Milano Today – o chunque altro – per decisioni di tale portata, rientra nella categoria “la farsa e la tragedia”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Valvitalia, la società italiana di valvole che compete con le multinazionali straniere

Era il 2002 e il Cav. Lav. Dr. Salvatore Ruggeri ha messo in pratica la sua idea, ovvero creare una società attiva nel settore...

Rocco Forte Hotels, hotellerie di lusso: un affare di famiglia

Dodici alberghi cinque stelle lusso sparsi nel mondo e oltre 200 milioni di sterline di fatturato l’anno. Rocco Forte Hotels è un gigante dell’hotellerie...

IPZS: storia, servizi e governance dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato

L’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato (IPZS) si configura come una società per azioni, coordinata in modo esclusivo dal Ministero dell’Economia e delle...

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Fontana, la pandemia e la lezione da impartire a chi non la pensa come te

Ieri ho appreso una lezione. In effetti, non ci voleva molto, ma è sempre importante ricordarsi qual è il mondo con cui...

“Negli Stati Uniti in due ore ti fai il vaccino: basta il passaporto”

"Ciao a tutti, ho appena fatto il vaccino in farmacia qui a New York, una farmacia che non è un centro specializzato...

Esame Avvocato: caos al software Ministero, le promesse infrante della Cartabia

Migliaia di dati in fuga e privacy violata dal sistema di via Arenula. I praticanti: "Sono di Milano, mi convocano a Catanzaro con un altro nome"

Antonio Barbato rinviato a giudizio

L’ex comandante della polizia locale Antonio Barbato è stato rinviato a giudizio nel procedimento aperto contro di lui per falso ideologico e frode in pubbliche forniture. Una vicenda processuale che si riferisce a fatti del 2015