Politics Vandali contro il murale dedicato ai medici del Sacco

Vandali contro il murale dedicato ai medici del Sacco

“Nella notte qualche vigliacco ha deciso di eliminare totalmente i murales dedicati ai medici ed infermieri dell’ospedale Sacco, realizzati delle associazioni territoriali con la collaborazione del Municipio 8. Di sicuro prenderemo provvedimenti per quanto accaduto! Presenterò un esposto per danneggiamenti ad un’opera pubblica richiedendo la visione delle telecamere! E pensare che dovevamo uscirne migliori…”. Con queste parole l’assessore del Municipio 8 di Milano, Fabio Galesi, ha denunciato l’imbrattamento con della vernice grigia dei grandi “graffiti” dei sanitari con i volti coperti dalle mascherine chirurgiche realizzati dall’artista Cosimo Cheone l’estate scorsa sui muri tra via Eritrea e via Palizzi, nel popolare quartiere Quarto Oggiaro. Hanno il viso coperto dalla mascherina e si vedono soltanto gli occhi dei personaggi raffigurati nel maximurale dedicato ai medici e al personale sanitario dell’ospedale Sacco di Milano, che durante la lotta al coronavirus hanno lavorato intensamente per far fronte all’emergenza.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Riccardo Muti: biografia, figli e carriera di un ambasciatore italiano nel mondo

Chi è Riccardo Muti, il celebre direttore d'orchestra che oggi, 28 luglio, compie 80 anni. Biografia, figli e carriera di un ambasciatore...

Stefano De Martino e Fiammetta Cicogna si sono sposati (ma è solo una scena di un film)

L’ex ballerino di Amici insieme alla modella e conduttrice Fiammetta Cicogna stanno girando il film dal titolo Il giorno più bello.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Giuseppe De Donno, il dottore ucciso da invidia e interessi di parte

Un medico che ha messo sempre il paziente prima di tutto. E per questo è stato infangato da luminari colleghi e detrattori

Cuba e Haiti, Venezuela e Colombia: l’America Latina in fiamme. L’estate rovente tra crisi e fermento sociale

Nei paesi del Sud America come Argentina, Cuba, Haiti, Venezuela e Colombia la crisi non si placa. E c'è il rebus Usa-Biden

Csm e magistratura, il pm Paolo Storari paga per tutti. Ma la vera storia è quella del “cesto di mele marce” di Di Pietro

Mario Chiesa diceva a Di Pietro: io sono la mela marcia? Ora le racconto il resto del cestino. Un'immagine perfetta di cosa sta accadendo in Procura a Milano e fra le toghe di mezza Italia

Inchiesta appalti negli Hotel, il sistema delle “società serbatoio”. Gip convalida sequestro da 22 milioni

Il Gip del Tribunale di Milano ha deciso di convalidare il sequestro di 22 milioni di euro a carico del gruppo Cegalin-Hotelvolver

Comunali Milano 2021, nella città simbolo del Covid è caccia al “professionista della salute” da candidare

Dopo l'arrivo del Covid crescono i medici che puntano ad entrare in politica (perchè la politica li cerca). L'esempio più lampante? Milano