Politics Il Pd romano unito: "A Roma chiunque ma non la Raggi"

Il Pd romano unito: “A Roma chiunque ma non la Raggi”

Virginia Raggi, no grazie! È il messaggio che negli ambienti del Pd romano gira a voce sempre più alta, in modo che anche il neo segretario Enrico Letta possa chiaramente sentirlo. Sì, perché in molti, soprattutto in quella che viene chiamata “base”, hanno capito che in questa fase delicata di trattative per l’alleanza politica nazionale Pd-M5S ci saranno dei compromessi, dei rospi da ingoiare.

C’è rospo e rospo, però, e quello dell’attuale sindaco della Capitale è troppo grosso da ingoiare; soprattutto dopo che per cinque anni il Pd ha descritto l’operato della Raggi come il peggiore della storia del Campidoglio. Così avanti con il “tutti ma non Virginia”.

Tocca ora ai due leader trovare una soluzione ma le grandi città latitano: a Milano Beppe Sala, ormai diventato ambientalista e Verde convinto, gioca una partita tutta sua, e altre metropoli non ce ne sono. Come finirà? Ad oggi nessuno lo sa (mentre Gualtieri aspetta, e anche Zingaretti).

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

Green pass: come ottenerlo e quando, in quali occasioni è obbligatorio – LA GUIDA

I vacanzieri italiani stanno scaldando i motori. C’è chi è già in villeggiatura, ma molti si stanno preparando per godersi quest’estate, dopo...

Bonus vacanze 2021 aggiornamento: come, quando e dove usarlo

Tempo di vacanze, esodi di massa? Quasi: 41 milioni di italiani si concederanno un periodo di ferie lontano da casa, ben 11...

Iscriviti a True Politics

Ogni martedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Cr7 dice no alla Coca Cola, ma si presta alle pubblicità per il poker online e il pollo fritto

Cristiano Ronaldo, detto cr7, vuole riciclarsi salutista. Alla Coca Cola dice no, ma il pollo fritto e il poker online?

M5S fallito? La dimostrazione sono Raggi e Appendino

C'è un qualche contrappasso del destino nel fatto che proprio quelli che dovevano rinnovare tutto, alla fine sono sempre gli stessi. Il...

Giuseppe Conte, quella corrispondenza d’amorosi sensi con Alessandro Di Battista

Giuseppe Conte vuole coinvolgere Alessandro Di Battista. E per farlo sta inviando all'ex deputato diversi segnali...

Scalo Romana a Milano, l’architetto Paolo Mazzoleni sarà consulente del Masterplan vincitore

Ci sarà anche Paolo Mazzoleni nella “partita olimpica” per la trasformazione dello scalo ferroviario di Porta Romana

Beppe Grillo sul blog e Massimo D’Alema imbarazzano il Premier Mario Draghi

Le uscite di Beppe Grillo e Massimo D'Alema pro Cina disturbano il premier Mario Draghi, che punta sull'asse filo-atlantico