Chi era Ciriaco De Mita: biografia, moglie, nipote e com’è morto l’ex premier della Dc

Chi era Ciriaco De Mita: un punto di riferimento per tantissimi anni per la Democrazia Cristiana. Si è spento a 94 anni.

Chi era Ciriaco De Mita: è stato uno dei politici più importanti in Italia soprattutto per la Democrazia Cristiana. Definito anche uno dei più potenti a cavallo degli anni 80′, fino alla fine ha vissuto nel mondo della politica.

Chi era Ciriaco De Mita: biografia

Ciriaco De Mita era nato il 2 febbraio 1928 a Nusco in provincia di Avellino in Campania. Dopo la maturità, si è iscritto a Giurisprudenza all’Università Cattolica di Milano dopo avere conquistato una borsa di studio nel Collegio Augustinianum.

Il suo primo impiego professionale è stato come consulente legale di Eni. In seguito decise di intraprendere la strada della politica e così nel 1956 in occasione del congresso di Trento della Democrazia Cristiana, Ciriaco De Mita viene eletto consigliere nazionale del partito. Nel 1963 viene eletto per la prima volta in Parlamento per il collegio di Salerno, Avellino e Benevento.

De Mita viene considerato il fondatore della famosa Sinistra di base, cioè la corrente più a sinistra della Dc.

Nel 1982 viene nominato eletto segretario nazionale della Dc e fa nominare il suo consigliere economico Romano Prodi. Dopo la caduta del secondo governo Craxi, nell’aprile del 1988, l’incarico di formare un nuovo governo dal presidente della Repubblica Francesco Cossiga. Il suo governo non dura molto a causa sia di vicende esterne come l’assassinio del suo suo consulente per le riforme istituzionali, Roberto Ruffilli, senatore della Dc ad opera delle Brigate Rosse.

De Mita, in seguito, concentrerà le sue forze nella DC e mantiene la carica di presidente fino al 1992 che poi lascerà per entrare nel Partito Popolare Italiano. Inoltre, prima sceglie di allearsi con Forza Italia, nel 1996 De Mita sostiene la nascita dell’Ulivo, la nuova coalizione di centro-sinistra.

Nel maggio 2014, venne eletto come sindaco di Nusco così come nel 2019 all’età di 91 anni. Una vita intera nella politica fino alal fine dei suoi giorni quasi.

Ciriaco De Mita:  moglie e nipote

De Mita era sposato con  Anna Maria Scarizi, 83 anni. I due si erano conosciuti tramite Fiorentino Sullo, altro politico irpino della DC di cui lei era segretaria. La coppia ha avuto tre figlie: Antonia, Simona e Floriana.

Una vicenda giudiziaria, nei mesi scorsi, ha colpito Simone Maria Ceresani è indagato. Il nipote dell’ex premier Ciriaco De Mita la notte del capodanno 2021 era nel villino di Primavalle dove pare sia avvenuto “lo stupro di Capodanno”, insieme alle altre 28 persone.

Con loro, il nipote di De Mita ha trascorso quella notte di lockdown tra alcol, cocaina, psicofarmaci e cannabinoidi.

Com’è morto l’ex premier della Dc

L’ex leader della Dc e premier è morto nella mattina di giovedì 26 maggio alle ore 7 nella casa di cura Villa dei Pini di Avellino. Le sue condizioni di salute erano precarie soprattutto dopoché lo scorso febbraio era  stato sottoposto a un’operazione al femore in seguito a una caduta nelle sua abitazione di Nusco (Avellino).

LEGGI ANCHE: Aldo Moro, morte: chi l’ha ucciso? Il ricordo e la commemorazione a 44 anni di distanza