True News.

Sì del Ministero al vaccino AstraZeneca per over 55: “Nuove evidenze” (SCARICA)

di Francesco Floris

Il Ministero della Salute dà l’ok al vaccino AstraZeneca anche per i soggetti over 55. Cambio di rotta rispetto alla prima autorizzazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) – che recepiva le indicazioni dell’Ema, l’authority europea – le quali sconsigliavano il vaccino anglo-svedese su individui over 55 (e Under 18) a causa della scarsa rappresentatività del campione di soggetti più anziani nei test clinici realizzati da AstraZeneca in tutto il mondo e presentati in fase di autorizzazione.

Ora invece “nuove evidenze scientifiche – si legge nella circolare odierna del Ministero della Salute che annuncia le novità – riportano stime di efficacia del vaccino superiori a quelle precedentemente riportate, e dati di immunogenicità in soggetti di età superiore ai 55 anni, nonché nuove raccomandazioni internazionali tra cui il parere del gruppo SAGE dell’OMS”. Tra queste il fatto che il vaccino Covid-19di AstraZeneca “può essere offerto fino ai 65 anni compresi i soggetti con condizioni che possono aumentare il rischio di sviluppare forme severe di Covid-19 senza quella connotazione di gravità riportata per le persone definite estremamente vulnerabili” scrive Giovanni Rezza, il dirigente a capo della struttura DG Prevenzione Sanitaria.