Pharma Sanità lombarda, Moratti affida l'assessment a Mantoan. Rumors

Sanità lombarda, Moratti affida l’assessment a Mantoan. Rumors

Valutare la qualità della sanità lombarda. In maniera periodica e con un sistema di monitoraggio che verifichi per tutti i Direttori Generali degli enti che compongono la rete regionale – ATS, Asst, Fondazioni IRCCS e Areu – il raggiungimento degli obiettivi assegnati attraverso lo strumento dei contratti di prestazione d’opera intellettuale.

Letizia Moratti “chiama” Domenico Mantoan

È l’idea dell’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Che, da quanto apprende True Pharma da fonti qualificate, avrebbe chiesto già da fine marzo 2021 di cominciare questo lavoro di “assessment” sulla sanità regionale a Domenico Mantoan, il Direttore Generale di Agenas, l’Agenzia Nazionale per i servizi sanitari regionali, ex uomo forte della sanità veneta prima della chiamata romana nell’agenzia che dipende dal Ministero.

In particolare Agenas si dovrebbe occupare di monitorare e valutare alcuni obiettivi specifici prioritari, per migliorare la qualità del sistema nel suo complesso, e ai quali è legata la permanenza dell’incarico di Direttore Generale di un ospedale o di altra struttura.

Continua dietro le quinte quindi il lavoro di Letizia Moratti. L’ex ministra e sindaca di Milano, chiamata per sostituire Giulio Gallera con il compito di rifondare la sanità lombarda post pandemia su nuovi pilastri, a quanto apprende True Pharma avrebbe anche formalizzato l’incarico con una lettera. Ennesima mossa sulla scacchiera da sommare alla chiamata – sempre dal Veneto – del nuovo Direttore Generale Welfare Giovanni Pavesi e le decisioni prese sulla maxi centrale acquisti della Regione, Aria spa

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Francesco Floris
Francesco Floris
Nato nel 1989, trentino, milanese d'adozione,. Giornalista freelance. Collaboratore di True-News, Fatto Quotidiano, Affaritaliani.it Milano, Linkiesta, Gli Stati Generali, Vice, Il Dubbio, Redattore sociale. Per segnalazioni scrivimi a francesco.floris@true-news.it o frafloris89@gmail.com

Più articoli dello stesso autore

Chi è la fidanzata di Gregorio Paltrinieri?

Chi è Letizia Ruoli, la fidanzata del nuotatore Gregorio Paltrinieri? I due sono molto riservati ma sono insieme da tanti anni

Cantieri sulle autostrade: la mappa di agosto in Italia

Oltre alla normale presenza di ingorghi sulle direttrici più trafficate, quest'estate la viabilità sulle autostrade sarà complicata dalla presenza di quasi 400...

Ecco il piano scuola per il rientro in presenza a settembre: finestre aperte nelle aule e ginnastica senza mascherine

Il piano scuola del Governo per il rientro è stato fissato: dalle lezioni in presenza alle assunzioni dei docenti fino al 30 dicembre.

Iscriviti a True Pharma

Ogni giovedì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Test prenatale non invasivo, passa emendamento Pd per la gratuità: 500mila euro e soglia Isee. Al via sperimentazione in Lombardia

Passa emendamento Pd al bilancio di assestamento di Regione Lombardia: test prenatali gratis per donne over 35 in gravidanza. Più sicurezza per donne e feti. Letizia Moratti: via alla sperimentazione. La misura prevede 500mila euro di fondi nel 2021 e soglie Isee

OsMed 2020, numeri e novità sui farmaci in Italia: 30 mld di spesa. Meno antibiotici con il Covid, quinti Europa sui farmaci orfani

La spesa farmaceutica in Italia? Nel 2020 è stata pari a 30,5 miliardi di euro. Una cifra pari al 2019, con la pandemia che non ha quindi incrinato, né fatto esplodere, la richiesta di farmaci da parte di cittadini e servizio sanitario.

Sanità lombarda, Emanuele Monti: “Al lavoro da agosto. Priorità? La partecipazione attiva di associazioni e ordini professionali”

La riforma della legge 23 sbarca in consiglio regionale. Il presidente della Commissione Sanità Emanuele Monti: "Al lavoro da agosto".

“Noi, coop di medici in pandemia. Il futuro è della medicina organizzata di prossimità”

Il futuro è la medicina di prossimità organizzata. E le coop di medici avranno sempre più un ruolo per "essere un centro servizi a supporto del cittadino e del medico"

Sanità lombarda e Pnrr, il 40% di Ospedali e Case di Comunità pronti nel 2022

Attilio Fontana e Letizia Moratti, in conferenza stampa, hanno presentato la riforma della legge 23. La promessa? "Tempi certi"