Future Le azioni legate a hôtellerie e viaggi volano più alte del 2019

Le azioni legate a hôtellerie e viaggi volano più alte del 2019

Nel momento in cui scriviamo, un’azione della Marriott International Inc., la più grande catena di hotel del mondo, vale 152 dollari. Il 14 febbraio 2020, pochi giorni prima che il mondo cominciasse a chiudere a causa del Covid-19, la stessa azione valeva 144,90 dollari. Quando alla Hilton Hotels Corporation, altra enorme catena di alberghi statunitense, una sua azione oggi sfonda i 124 dollari, contro i 113 della metà di febbraio 2020. Passando dall’hôtellerie alle compagnie di volo, il trend sembra essere simile: un’azione di Ryanair – leader nei voli low cost – oggi vale 15,52, esattamente il valore del febbraio 2020, prima del crollo. Insomma, che sta succedendo? 

La risposta è semplice: dopo un anno in cui viaggi e permanenze in albergo sono stati azzerati dalle restrizioni dovute dal Covid-19, le campagne vaccinali stanno facendo ben sperare gli operatori di settore. Anzi, a sperare sono soprattutto gli investitori, che hanno deciso di premiare questi titoli, scommettendo in una 2021-2022 da urlo (almeno per loro).

Un sentimento di speranza che si traduce in una nuova corsa all’oro, con tanto di guida ufficiale di Forbes ai trust legati al mondo del viaggio e del turismo su cui investire per rifarsi delle perdite di questi dodici mesi. Tra questi, ci sono DiamondRock Hospitality e Wyndham Hotels & Resorts.

Il mondo intero vuole tornare a viaggiare, e quello della finanza non è da meno, specie se nel frattempo può guadagnarci. La stessa tendenza è registrabile anche nel titolo di Booking.com, servizio online di prenotazione alberghiera, che a inizio febbraio aveva sfondato i 1990 dollari ad azione, per poi crollare. Nelle ultime settimane è sembrato resuscitare, superando – sempre nel momento in cui scriviamo – i 2280 dollari.

Chiunque abbia comprato le azioni di Booking lo scorso aprile, se le sarebbe accaparrate a 1177 dollari. E avrebbe ottenuto un profitto del 93.7%. Poi uno dice i Bitcoin.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Allegri in pole per la panchina del Real (e Zidane alla Juve?)

L'ex tecnico di Milan e Juventus se la gioca con la bandiera di Madrid Raul Gonzalez Blanco. E intanto Allegri studia lo spagnolo con la compagna Ambra Angiolini

Salute Berlusconi, gli effetti del “long Covid”: ecco come sta

Girano voci contrastanti riguardo la salute di Berlusconi: il Presidente di Forza Italia è stato di nuovo ricoverato in ospedale per qualche...

Il giudice del “caso Salvini” che manda in tilt buonisti, sovranisti e pasdaran del lockdown

Nunzio Sarpietro assolve Salvini dal sequestro di persona per nave Gregoretti. Il leader della Lega esulta: “Un giudice che studia”. Ma è lo stesso che ha tolto l'associazione a delinquere alla ong Proactiva Open Arms ed è stato beccato a pranzo al ristorante durante il lockdown

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Perché Gucci investe nell’agricoltura rigenerativa?

E non solo: anche Timberland e Patagonia puntano sempre più sul settore

Fatturato in calo 5,4%: il peso economico del cambiamento climatico

Ogni grado in più ci costa una fortuna, secondo il Politecnico

Come Nick Clegg è diventato il Ministro degli Esteri di Facebook

Questa settimana si è parlato tanto di Oversight Board, da qualcuno definita “la Corte Suprema di Facebook”. Le somiglianze tra il gigante...

Piantare alberi è solo l’inizio. Anche se sono 60 milioni

La Fondazione Alberitalia vuole riempire il Paese di verde, e ha un piano

Trump vuole tornare online, i social preferiscono di no

Facebook conferma il bando mentre Trump si fa un Twitter personale