Future Milionari a 20 anni in pochi giorni grazie a Snapchat

Milionari a 20 anni in pochi giorni grazie a Snapchat

Ve lo ricordate Snapchat? È il social network adorato dai più giovani, quello che ha inventato le Stories, per dire, poi rubate da Facebook e finite per diventare un elemento essenziale del web odierno. Ben lungi dall’essere scomparso, Snapchat sta comunque facendo i conti con la concorrenza di player relativamente nuovi ma agguerriti, come TikTok. Parte del suo piano per rimanere rilevante e attirare nuovi utenti e nuovo pubblico si chiama Spotlight, una sezione dove si possono condividere brevi video. Un po’ TikTok un po’ Reels di Instagram, insomma. Per lanciare l’opzione il social network non ha usato mezze misure, creando un piano di pagamenti per creators da un milione di dollari al giorno, con cui premiare i contenuti virali.

Iniziata alla fine dello scorso dicembre, i risultati di questa pioggia di denaro quotidiana cominciano a farsi sentire. Alcuni giovanissimi utenti sono già diventati milionari. Spesso, nel giro di pochi giorni, dopo aver azzeccato l’idea giusta e aver “performato” meglio degli altri. Un esempio? Tale Cam Casey, 19enne, che ha staccato un assegno da tre milioni di dollari, ma c’è anche chi ha potuto trasformare il cazzeggio in un affare da 30mila dollari: non male. Il passaparola ha fatto il resto. Alcuni utenti di TikTok hanno deciso di muoversi su Snapchat e puntare su Spotlight per il cash: in alcuni casi hanno guadagnato dai 100mila dollari al mezzo milione.

Ma fino a quando continuerà questa pioggia di denaro? Non è dato saperlo. Quel che è certo è che sta funzionando, perché più giovani sono attratti da Snapchat e, al tempo stesso, la competizione comincia ad accusare il colpo. Chissà, forse non sarà Snapchat a smettere di pagare i creator ma TikTok e Instagram a iniziare a farlo a loro volta. Del resto, non sarebbe la prima volta che Snapchat indovina il trend del futuro.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Comunali 2021, è ufficiale: si vota il 3 e 4 ottobre. Ballottaggi il 17 e 18 ottobre

La ministra dell'interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto: per le comunali si voterà il 3 e 4 ottobre (il 17-18 ottobre i ballottaggi)

Le sedi delle prossime olimpiadi? Ecco quali città le ospiteranno (e chi sta pensando di candidarsi)

La sede delle prossime Olimpiadi del 2032 sarà Brisbane, unica città candidata. I Giochi torneranno in Australia a distanza di 32 anni da Sydney 2000.

Ius soli sportivo: cos’è e come funziona lo strumento richiesto dal Coni

Lo Ius soli sportivo prevede la possibilità che giovani stranieri partecipino a competizioni per squadre italiane ma non permette di ottenere la cittadinanza escludendoli dalle convocazioni della Nazionale.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Viaggio nella cittadina del Texas colonizzata da SpaceX

Come Elon Musk ti conquista un paesino texano

Macchine di Google, ecco la città virtuale dove imparano a guidare

Le macchine che si guidano da sole sono realtà. Più o meno. Da Google a Tesla, molte aziende stanno investendo nel settore...

Commercio internazionale, ora mancano anche i pallet

Come il prezzo dei pallet sta mettendo in crisi il commercio globale. Proprio mentre l'economia cerca di ripartire.