Scrittura riparativa: il nuovo modo per conoscere se stessi. Il libro

La scrittura riparativa è il metodo che ti permetterà di liberarti e poter godere in pieno della tua vita. Il libro

Scrivere per diventare scrittori? Non necessariamente. Questa è un passione da coltivare anche solo per se stessi, per conoscersi meglio, anche per stare meglio. Perché le parole hanno il potere di riparare e guarire. Parola di Francesca Di Gangi, counselor, sociologa e formatrice siciliana che vive a Torino, autrice del libro La scrittura riparativa. Scrivi il tuo passato per vivere bene il presente” (Mind Edizioni – pag. 176, € 16,50).  La prefazione è a firma del noto medico e autore best-seller Gabriele Prinzi, che afferma: “In questo libro l’atto della scrittura viene trasformato in un atto catartico, rivoluzionario ma anche in una rivelazione”.

Perché la scrittura riparativa fa bene

Scrivere la nostra storia significa riscrivere chi siamo. Non siamo necessariamente il nostro passato, siamo il nostro presente. Se quella vita precedente ingombra e fa male, le parole possono aiutarci a superarlo. s

Abbiamo tutti una vita che ci pesa sulle spalle, un passato fatto di scelte sbagliate e momenti neri. Che siano ricordi, delusioni o rimpianti risalenti ad anni fa oppure soltanto di pochi giorni fa, capita spesso che ci tengano legati e ci impediscano di avere la vita che vorremmo e potremmo avere.

Nn siamo liberi di essere chi potremmo essere. Scrivere è il modo per dare sfogo alle emozioni e rinascere. La scrittura riparativa è il metodo che permette di liberare se stessi e poter godere appieno della propria vita.

Il libro viene presentato mercoledì 15 dicembre alle 16 a Torino in via Francesco Millio 20. L’autrice dialogherà con la dottoressa Livia Emma, co-autrice del best seller medico Ascolta la tua pancia.

 

La scrittura riparativa. Scrivi il tuo passato per vivere bene il presente”

Francesca Di Gangi
Mind Edizioni
Pag. 176
€ 16,50