Future La bugia del riciclaggio della plastica

La bugia del riciclaggio della plastica

“Ci sono seri dubbi che il riciclaggio della plastica possa essere reso sostenibile economicamente”. Lo diceva un insider del settore in un discorso, già nel 1974. Ciò nonostante, il mito del riciclaggio dei materiali plastici è stato montato, diventando nei decenni successivi prassi e regola in mezzo mondo.

In realtà, come ha svelato un’indagine congiunta di NPR e Frontline, il programma d’inchieste americano (qui la puntata intera) solo poche varianti di plastica sono davvero riciclabili e in generale il costo del processo è ancora troppo alto. Specie se confrontato con l’alternativa, che è il segreto di pulcinella di un’industria miliardaria i cui effetti sul pianeta sono incalcolabili: è più facile sotterrarla o mandarla all’estero, in Paese compiacenti. Fino al 2017, per esempio, era la Cina il maggiore importatore di rifiuti plastici, specie quelli provenienti dagli Stati Uniti. Poi il governo decise di chiudere la porta, riempiendo in pochi mesi le discariche americane e aprendo nuove rotte commerciali dei rifiuti, in Asia e Africa.

Una rivelazione scioccante anche per gli addetti ai lavori del riciclaggio, come quello intervistato da NPR, che la taglia corta: “Mi sembra un tradimento della fiducia pubblica. Ho mentito alla gente per tutto questo tempo, senza saperlo”.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici.

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Più articoli dello stesso autore

Plastic tax, l’eterno rinvio della tassa che tuti odiano

Plastic tax rinviata a gennaio 2022? Secondo la bozza del nuovo decreto sostegni sì, ma si attende l'ufficialità. Federazione gomma plastica e Coldiretti si oppongono alla misura

Leonardo Spa: società, azionisti, progetti e risultati

Leonardo Spa è un'azienda italiana fondata nel 1948 che opera nel campo della difesa, dell'aerospazio e della sicurezza e offre soluzioni a governi,...

Gig economy, significato e non solo: tutto quello che c’è da sapere

Che cos'è la Gig Economy? Perché questo fenomeno economico che sta crescendo a velocità esponenziale divide tanto l’opinione pubblica?

Iscriviti a True Future

Ogni mercoledì mattina alle 6.50 gratis nella tua casella mail

Notizie Correlate

Perché Gucci investe nell’agricoltura rigenerativa?

E non solo: anche Timberland e Patagonia puntano sempre più sul settore

Fatturato in calo 5,4%: il peso economico del cambiamento climatico

Ogni grado in più ci costa una fortuna, secondo il Politecnico

Come Nick Clegg è diventato il Ministro degli Esteri di Facebook

Questa settimana si è parlato tanto di Oversight Board, da qualcuno definita “la Corte Suprema di Facebook”. Le somiglianze tra il gigante...

Piantare alberi è solo l’inizio. Anche se sono 60 milioni

La Fondazione Alberitalia vuole riempire il Paese di verde, e ha un piano

Trump vuole tornare online, i social preferiscono di no

Facebook conferma il bando mentre Trump si fa un Twitter personale