Live

Fuga dalla città: quanto costa vivere da asceta-chic nei borghi più belli d’Italia

Natale? Per scappare dalla confusione cittadina (e dal Covid) c'è chi si ritira nei borghi più belli d'Italia. Sì, ma... quanto costa?!

Il Natale è imminente e ognuno cerca una soluzione alternativa per le vacanze. Obiettivo: scappare dal caos delle città e rifugiarsi da qualche parte, lontano (anche) dal Covid. C’è chi sceglie il glamping, chi i viaggi di prossimità e chi si ritira in uno dei borghi più belli d’Italia. Anzi, in molti vorrebbero proprio trasferirsi a vivere in provincia, magari in un paese con solo poche migliaia di abitanti, paesaggi spettacolari, angoli romantici, buon cibo, atmosfera accogliente e…

conto salatissimo. Una vita da asceta-chic, diciamo. Molto chic. Perché questi sono anche i borghi più belli sono anche i borghi più cari d’Italia.

Quanto costa vivere da asceta-chic nei borghi più belli d’Italia

Immobiliare Insights, business unit di Immobiliare.it specializzata in studi di mercato, ha condotto un’indagine per capire quanto costa realizzare questo sogno: quanto bisogna mettere a budget per vivere nelle 20 località più care e più chic inserite nell’elenco dell’Associazione Borghi più belli d’Italia?

Borghi più belli d’Italia: Campania

La Campania si piazza in testa alla classifica grazie a due borghi della Costiera Amalfitana: Atrani, piccolo paese dalla struttura medievale intatta, incastonato tra maestosi picchi rocciosi, e Conca dei Marini, famoso per le “scalinatelle” che collegano le casette a filo d’acqua con le case imbiancate a calce adagiate sulla collina. Vivere a pochi passi dal mare, tra vicoli pittoreschi e profumo di erbe aromatiche, deve sborsare circa 6.000 euro al metro quadro nel primo caso e poco meno di 5.800 euro/mq nel secondo.

Trentino Alto Adige

Dal mare alla montagna, il portafoglio non cambia. Nel borgo di Castelrotto (Kastelruth) in Trentino Alto Adige, nel Parco naturale dello Sciliar, comprare casa costa circa 5.500 euro al metro quadro. All’undicesimo posto della classifica c’è il borgo di Chiusa (Klausen) che, immerso tra alberi di castagni e vigneti, garantisce una splendida vista sulle Dolomiti. Qui, nella valle Isarco, servono poco più di 3.600 euro/mq per ritirarsi a vita privata.

Nella seconda metà della graduatoria sono presenti anche i borghi di Egna e Vipiteno, per i quali servono circa 3.200 euro/mq.

Liguria

La Liguria è la regione che in assoluto ha più borghi in classifica, ben 9: tra questi Laigueglia e Tellaro sono i più belli e costosi. Il costo medio di un immobile tra gli inconfondibili carruggi con palazzi color pastello di Laigueglia è di poco inferiore ai 5.000 euro al metro quadro.

A Tellaro, dove ogni anno si celebra il famoso Natale Subacqueo, si scende, si fa per dire, a 4.600 euro al metro quadro. Sopra i 4.000 euro/mq anche i comuni di Noli, antico borgo medioevale, e Borgio Verezzi, celebre per le sue case in pietra e le stradine acciottolate.

Lombardia

Nel Nord dell’Italia anche Gardone Riviera, in Lombardia, rientra tra i 20 borghi più belli d’Italia (e cari).

Nel paese che ospita il Vittoriale degli Italiani servono di media 3.100 euro al metro quadro.

Piemonte

In Piemonte gli asceti-chic possono ritirarsi a vita privata nel comune di Orta San Giulio, sull’omonimo lago: si spendono poco più di 2.700 euro/mq.

Toscana

Nel cuore della Maremma, invece, si trova Capalbio, borgo medioevale che regala panorami mozzafiato sulla campagna toscana, nelle cui vicinanze si trova anche il celebre Giardino dei Tarocchi.

Per una casa qui servono mediamente 3.000 euro al metro quadro.

Sardegna

Chiude la classifica il borgo di La Maddalena, che sorge sull’isola principale dell’omonimo arcipelago, celebre per la rinomata Spiaggia Rosa e per le acque cristalline delle numerose cale vicine. Per una casa nel comune che si trova all’interno del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, un’area protetta marina e terrestre di interesse nazionale e comunitario, servono circa 2.600 euro al metro quadro.

Quanto costa vivere nei borghi più belli d’Italia: la classifica

Borgo Regione Prezzo medio €/mq
Atrani Campania € 6.090,00
Conca de Marini Campania € 5.794,00
Castelrotto Trentino Alto Adige € 5.562,00
Furore Campania € 5.384,00
Laigueglia Liguria € 4.937,00
La Serra, Tellaro Liguria € 4.602,00
Noli Liguria € 4.172,00
Borgio Verezzi Liguria € 4.161,00
Cervo Liguria € 3.692,00
Chiusa Trentino Alto Adige € 3.687,00
Vernazza Liguria € 3.625,00
Egna Trentino Alto Adige € 3.286,00
Vipiteno Trentino Alto Adige € 3.170,00
Gardone Riviera Lombardia € 3.100,00
Capalbio Toscana € 3.099,00
Moneglia Liguria € 3.029,00
Diano Castello Liguria € 3.005,00
Taggia Liguria € 2.769,00
Orta San Giulio Piemonte € 2.756,00
La Maddalena Sardegna € 2.606,00