Zì Faàmelu, chi è la cantante ucraina trans

Zì Faàmelu è una cantante, cantautrice e personaggio televisivo ucraino che è scappato dal conflitto nel suo paese.

Zì Faàmelu è una cantante ucraina che è riuscita a fuggire ultimamente dal conflitto scoppiato nel suo paese a fine febbraio 2022. Oltre a cantare, nel suo paese è anche un personaggio televisivo.

Zì Faàmelu, chi è la cantante ucraina trans

Zì Faàmelu ha 31 anni ed è originaria della Crimea, in Ucraina. Nella vita è una cantautrice e personaggio televisivo noto per aver partecipato al programma canoro “Star Factory”. La cantante è riuscita a fuggire dal conflitto in Ucraina.

Ha esordito a 17 anni nel mondo dello spettacolo e all’attivo ha numerose canzoni e video musicali, oltre a tournée di successo fino in Cina. Nel 2014, all’età di 24 anni, si è dichiarata transgender e dopo alcuni anni ha preso parte al talent The Voice nel suo Paese.

La fuga dall’Ucraina

In un’intervista ha parlato così della sua vita: «Come centinaia di persone trans in Ucraina, io sono una donna, ma sul mio passaporto c’è scritto “maschio”, e così anche sulla mia carta d’identità: questa è una guerra dentro la guerra.

Stavamo già combattendo per la nostra vita».

Quando ho cercato di scappare – ha spiegato in occasione Lovers Film Festival diretto da Vladimir Luxuria –, essendo un personaggio pubblico mi hanno riconosciuta e mi hanno già bloccata al primo checkpoint. In Ucraina una donna trans è un uomo. Volevano che io combattessi come un uomo per il paese. Non ci sono diritti per le donne trans. Veniamo considerati come scherzi dell’umanità, ma comunque uomini”.